Serie A: la Juve espugna San Siro, battuta l’Inter

Calcio

Serie A: la Juve espugna San Siro, battuta l’Inter

I bianconeri, privi di sette titolari, vanno a segno con Marchisio e Morata.

L’Inter, invece, inizialmente in vantaggio con Icardi, cade e saluta quasi certamente l’Europa.

La Juventus non fa sconti e vince anche a San Siro contro l’Inter. Ennesima grande prova quella dei bianconeri che , privi di ben sette titolari, riescono comunque a battere i nerazzurri, i quali quasi sicuramente dicono addio all’Europa League.

Il match parte in maniera lenta con la squadra di Mancini inizialmente in controllo e a segno al 9′ con una deviazione di Icardi su tiro di Brozovic (per l’attaccante argentino è il sesto gol contro i bianconeri). La Juve, però, già Campione d’Italia, nonostante le assenze non vuole regalare nulla e dopo aver rischiato di subire la seconda rete da Palacio, trova al 42′ il pareggio con Marchisio su rigore per fallo di Vidic su Matri. Nella ripresa l’Inter va alla ricerca del gol vittoria cercando di cambiare qualcosa tatticamente senza però grandi risultati, poichè l’unica vera occasione è rappresentata da un tiro di D’ambrosio pescato da Kovacic e quando sembra che la partita si avvii verso un pareggio, all’83’ Morata segna il gol vittoria per i bianconeri su un evidente errore di Handanovic.

La Juventus, dunque, espugna anche San Siro con un’ennesima prova di forza, mentre l’Inter con questo risultato dice quasi definitivamente addio alle speranze di un piazzamento in Europa League.

1 Trackback & Pingback

  1. Serie A: la Juve espugna San Siro, battuta l’Inter | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche