Serie A: le probabili formazioni degli altri recuperi della 22° giornata

Calcio

Serie A: le probabili formazioni degli altri recuperi della 22° giornata

Non solo Bologna-Juve: la lunga strada della Serie A verso il recupero di una classifica “definitiva” si completa con altri due recuperi della 22° giornata, sfide non disputate il 4 e 5 febbraio causa neve. Catania a parte, scendono in campo formazioni che vedono più o meno da vicino la zona retrocessione.

Parma-Fiorentina. In palio punti-tranquillità al Tardini. Perché se la Viola ha respirato grazie alla vittoria sul Cesena, a Parma la rabbia è ancora tanta per la beffa subita contro il Napoli e per una classifica che ora preoccupa. La partita da recuperare rappresenta lo spartiacque della stagione: non vincerla significherebbe avvicinarsi ad un finale di campionato in apnea ma neppure Rossi, privo di Jovetic e col grande ex Amauri al rientro, può permettersi di perdere. Alle spalle del brasiliano l’inedito tandem Cerci-Vargas mentre Donadoni, privo dello squalificato Musacci, ripropone Morrone in mezzo e sembra deciso a confermare Okaka in attacco.

Probabili formazioni. Parma: Mirante; Zaccardo, Paletta, Santacroce; Valiani, Morrone, Mariga, Galloppa, Modesto; Okaka, Giovinco. Fiorentina: Boruc; Gamberini, Natali, Nastasic; Cassani, A. Lazzari, Behrami, Pasqual; Cerci, Vargas; Amauri.

Cesena-Catania. Ultimissima chiamata per i romagnoli: l’ambiente sembra già essersi rassegnato, ed in parte anche la squadra, ma il calendario prova a tendere una mano a Beretta, ancora in attesa del primo punto della sua gestione. Due gare interne di fila (domenica al Manuzzi arriverà il Siena) e soprattutto cinque scontri diretti consecutivi a partire da domenica consentono ancora di sperare ma bisognerà cominciare battendo un Catania quasi in salvo ma sempre temibile. Torna Mutu dopo la “misteriosa” esclusione di Firenze, Beretta non cambia modulo confermando la difesa a tre. Dall’altra parte poche novità rispetto a Milano per Montella che sembra però deciso a concedere un turno di riposo all’affaticato Izco per fare spazio a Ricchiuti, già protagonista a Siena. In dubbio anche Barrientos, pronto Catellani.Cesena: Antonioli; Rodriguez, Moras, Rossi; Comotto, Santana, Colucci, Parolo, Pudil; Iaquinta, Mutu.

Catania: Carrizo; Motta, Legrottaglie, Spolli, Marchese; Almiron, Lodi, Ricchiuti; Catellani, Bergessio, Gomez.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche