Serie A: risultati, marcatori e classifica 4° giornata

Serie Minori

Serie A: risultati, marcatori e classifica 4° giornata

Si sgretola il gruppo di testa nel primo turno infrasettimanale della Serie A, ma la notizia è che non c’è nessuna squadra a punteggio pieno, dopo appena tre giornate. “Colpa” di Mirko Vucinic, che prima fa e poi disfa, portando in vantaggio la Juve contro il Bologna prima di farsi espellere per un’ingenua doppia ammonizione: così alla fine i rossobù segnano il primo gol e strappano il primo punto della loro stagione, pur difendendosi per tutta la ripresa anche in superiorità numerica. Buone comunque le indicazioni tratte da Conte, la squadra ha gioco e cuore, forse pure troppo. Addio primato solitario, come da copione calendario alla mano: ora al comando c’è un quartetto che comprende anche il Genoa, travolgente contro il Catania, e l’Udinese, indenne a San Siro in casa del Milan che perde Pato e s’aggrappa ad El Shaarawy, primo gol alla terza presenza in A. Segni particolari: predestinato. Solito “tributo” invece del Napoli in casa del Chievo: terza sconfitta consecutiva per i partenopei contro i gialloblù ma alla base c’è il turn over esagerato di Mazzarri.

Ok anche Fiorentina e Lazio, che lascia a quota zero il Cesena, ora solo all’ultimo posto perché l’Atalanta va di fretta: vittoria anche a Lecce e penalizzazione dimenticata. Nel posticipo una brutta Roma si fa bloccare dal Siena e la prima vittoria è ancora rimandata: figurone dei bianconeri di Sannino, al primo gol stagionale. Sabato si ricomincia con Napoli-Fiorentina mentre il Milan cercherà la prima vittoria contro il Cesena. Ma fa sensazione vedere l’Inter al penultimo posto: la stessa situazione in cui Ranieri raccolse la Roma due anni fa…

Risultati e marcatori 4° giornata serie A:

Cesena-Lazio 1-2
(14′ Mutu; 48′ rig. Hernanes; 53′ Klose)

Chievo-Napoli 1-0
(72′ Moscardelli)

Fiorentina-Parma 3-0
(46′, 81′ Jovetic; 61′ Cerci)

Genoa-Catania 3-0
(28′, 33′ Palacio; 78′ Constant)

Juventus-Bologna 1-1
(29′ Vucinic; 52′ Portanova)

Lecce-Atalanta 1-2
(rig. 2′, 55′ Denis; 24′ Mesbah)

Milan-Udinese 1-1
(29′ Di Natale; 63′ El Shaarawy)

Novara-Inter 3-1 (giocata martedì)
(37′ Meggiorini; rig.

86′, 90′ M. Rigoni; 88′ Cambiasso)

Palermo-Cagliari 3-2
(1′ Zahavi; 14′ Bertolo; 78′ Miccoli; 83′ Conti; 90′ Nainggolan)

Roma-Siena 1-1
(25′ Osvaldo; 88′ R. Vitiello)

Classifica:

Genoa 7
Juventus 7
Udinese 7
Napoli 6
Fiorentina 6
Palermo 6
Cagliari 6
Novara 4
Lazio 4
Chievo 4
Catania 4
Lecce 3
Parma 3
Roma 2
Siena 2
Milan 2
Atalanta (-6) 1
Inter 1
Bologna 1
Cesena 0

Roma e Siena una partita in meno.

Prossimo turno:

Atalanta-Novara
Bologna-Inter (sabato, ore 18)
Cagliari-Udinese
Catania-Juventus
Chievo-Genoa (ore 12.30)
Lazio-Palermo
Milan-Cesena (sabato, ore 20.45)
Napoli-Fiorentina (sabato, ore 20.45)
Parma-Roma (ore 20.45)
Siena-Lecce

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche