Serie A: Samp e Palermo esonerano gli allenatori COMMENTA  

Serie A: Samp e Palermo esonerano gli allenatori COMMENTA  

La dodicesima giornata di Serie A ha mietuto due vittime eccellenti. Si tratta di due allenatori esonerati dai propri presidenti dopo i risultati deludenti delle rispettive squadre.

Leggi anche: Serie B, 17a giornata: al via questa sera, ecco il programma delle partite

Si tratta di Walter Zenga esonerato dal presidente blucerchiato Massimo Ferrero, e di Giuseppe Iachini, sollevato dall’incarico dal presidente Zamparini, nonostante il successo contro il Chievo per 1-0 e già sostituito con il nuovo tecnico Davide Ballardini.

Ferrero adesso avrebbe deciso di virare con decisione su Vincenzo Montella, per questa ragione, nel pomeriggio si è recato a Firenze per andare a trattare lo svincolo dell’allenatore dal contratto che ancora lo lega alla Fiorentina.

Leggi anche: Serie A, 15a giornata: ecco le partite in programma

Montella è legato ancora da due anni di contratto con il club viola e per svincolarsi dovrebbe pagare la clausola rescissoria di 5 milioni di euro. Ferrero vorrebbe inserire delle parziali contropartite per convincere i Della Valle a liberare Montella, ma per il momento la situazione sembra attraversare una fase di stallo.

Con un comunicato pubblicato sul sito ufficiale, il Palermo ha sollevato dall’incarico Giuseppe Iachini, ufficialmente per dissapori con il vulcanico presidente Maurizio Zamparini.

In una intervista rilasciata al sito Gianlucadimarzio.com, Zamparini ha voluto chiarire le ragioni della clamorosa decisione: ‘Ho deciso di esonerare Iachini percbè non c’era più feeling tra noi due, ho voluto cambiare adesso perchè così Ballardini potrà approfittare della sosta per lavorare con calma e risolvere i problemi della squadra’.

Ecco il testo del comunicato con il quale il Palermo ha esonerato Iachini, annunciando l’arrivo di Ballardini:

L’U.S.

Città di Palermo comunica di aver sollevato, dall’incarico di allenatore della Prima Squadra, il signor Giuseppe Iachini.

Al tecnico vanno i più sentiti ringraziamenti da parte del Presidente e della Società per il lavoro svolto ed i traguardi ottenuti nelle ultime due stagioni e l’augurio per il prosieguo della propria carriera.

Contestualmente, la Società comunica di aver affidato la guida della Prima Squadra al signor Davide Ballardini.

Il tecnico di Ravenna, che nelle ultime stagioni ha guidato dopo il Palermo tra le altre Lazio, Genoa e Bologna, ha firmato fino al 30 giugno 2016.

Ballardini verrà presentato nella giornata di oggi.

L'articolo prosegue subito dopo

Il luogo e l’orario della conferenza stampa verranno comunicati successivamente
’.

Leggi anche

Il presidente del Coni Giovanni Malagò
Sport

Calcio. Coni taglia contributi a Figc, -4,5 mln

Coni taglia contributi a Figc, -4,5 mln   Ammonta a 4,5 milioni di euro il taglio che il CONI ha deciso per contributi annuali alla Figc. Da 37,5 mln, si passa a 33 per l'anno 2017. E' quanto si é appreso al termine della riunione sui contributi che il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha tenuto oggi con i presidenti federali. Su 44 federazioni coinvolte, l'unica a presentare segno meno è proprio la Figc. Per altre 13 contributi invariati, mentre 30 ottengono un aumento. Tra queste, le più premiate sono quelle che hanno portato maggiori risultati a livello olimpico: nuoto, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*