Serie B, 27a giornata, risultati e classifica aggiornata 
Serie B, 27a giornata, risultati e classifica aggiornata 
Calcio

Serie B, 27a giornata, risultati e classifica aggiornata 

serie B 2016 - 2017

Nel fine settimana si sono disputati gli incontri della 27a giornata del campionato italiano di calcio di serie B. Risultati e classifica aggiornata.

Si sono giocate nel fine settimana le partite della 27a giornata del campionato italiano di calcio di serie B. I due anticipi di venerdì hanno visto le cadute del Cittadella, sconfitto a Brescia per 4 a 1 (espulso all’11esimo Martin fra i veneti), e del Benevento, superato in caso per 4 a 3 da uno scatenato Bari.

Sabato, invece, importantissima vittoria casalinga del Frosinone, che ha battuto il Verona per 1 a 0 (gol di Daniel Ciofani al 15 esimo). Vittorie in casa anche per l’Avellino, 3 a 1 contro il Vicenza, del Novara, che è riuscito a superare lo Spezia per 2 a 1, della Spal, vittoriosa per 2 a 0 sul Perugia, del Trapani (1 a 0 contro la Salernitana) e della Virtus Entella, che ha battuto per 2 a 0 il Carpi.

Vittorie esterne per il Pisa, che è andato a vincere con l’Ascoli per 4 a 2, del Latna (1 a 0 contro la Ternana) e della Pro Vercelli (2 a 1 contro il Cesena).

Ecco tutti i risultati della 27esima giornata dal campionato italiano di calcio di serie B

Brescia – Cittadella 4-1

Benevento – Bari 3-4

Ascoli – Pisa 2-4

Avellino – Vicenza 3-1

Cesena – Pro Vercelli 1-2

Frosinone – Verona 1-0

Novara – Spezia 2-1

Spal – Perugia 2-0

Ternana – Latina 0-1

Trapani – Salernitana 1-0

Virtus Entella – Carpi 2-0

Questa l’attuale classifica del campionato di serie B

51 punti Frosinone

48 punti Spal

46 punti Benevento

46 punti Verona

40 punti Bari

39 punti Perugia

39 punti Cittadella

38 punti Virtus Entella

38 punti Spezia

37 punti Novara

36 punti Carpi

35 punti Avellino

34 punti Ascoli

32 punti Salernitana

31 punti Pisa

31 punti Brescia

29 punti Cesena

29 punti Latina

28 punti Pro Vercelli

28 punti Vicenza

25 punti Trapani

23 punti Ternana

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche