Serie B, 35 esima giornata: le partite e i pronostici

Calcio

Serie B, 35 esima giornata: le partite e i pronostici

serie B Spal Novara

Nel fine settimana torna in campo la serie B con i match della 35 esima giornata. Ecco tutte le partite in programma e i pronostici.

Dopo il turno infrasettimanale tornano in campo le squadre del campionato italiano di calcio di serie B. In programma ci sono i match della 35 esima giornata, con inizio a partire da sabato pomeriggio alle ore 15 e conclusione lunedì 10 aprile con il posticipo serale fra Novara e Verona. Occhi puntati sulle prime tre in classifica, che stanno dando vita ad una sfida avvincente e ricca di colpi di scena per la conquista delle prime due posizioni che danno l’accesso diretto alla massima serie.

Il Frosinone sarà impegnato in trasferta ad Ascoli. La capolista arriva da due pareggi consecutivi, perciò ha assoluto bisogno di ritrovare i tre punti. Probabile che ci riesca, però attenzione all’Ascoli, 3 soli punti raccolti negli ultimi quattro turni: un’ulteriore sconfitta, per i padroni di casa, significherebbe sprofondare pericolosamente verso la zona retrocessione. Impegno in trasferta anche per la Spal, che andrà a Brescia.

Se la Spal non può permettersi passi falsi, altrettanto può però dirsi del Brescia, attualmente a 35 punti e ancora fuori dai play out per un soffio. Esito difficile da prevedere anche per quanto riguarda il posticipo in cui sarà impegnato il Verona, in trasferta a Novara. I piemontesi, però, sebbene non stiano attraversando un grande periodo (4 punti nelle ultime 4 partite), hanno una posizione di classifica abbastanza abbastanza solida, lontana dalla zona retrocessione e, al momento, anche da quella play off.

Per quanto riguarda le altre partite, senz’altro da segnalare la sfida play off tra Cittadella e Benevento, dall’esito pressoché imprevedibile, e l’incontro fra Spezia e Bari, che potrebbe riportare in alto i liguri in caso di vittoria. Il Perugia giocherà in trasferta contro il Trapani, dove arriverà senz’altro da favorito, ma non potrà permettersi distrazioni. Discorso simile per il Carpi che andrà ad Avellino, anche se in questo caso la differenza fra le due squadre è senza dubbio più sottile.

La Virtus Entella andrà in cerca di punti preziosi in chiave playoff in casa della Pro Vercelli. Impegno delicatissimo per la Ternana, che si troverà di fronte la Salernitana (ancora potenzialmente in corsa per i playoff) e dovrà cercare di allontanarsi dalla zona retrocessione diretta. Due le sfide chiave in ottica salvezza: Pisa – Cesena e, soprattutto, Latina – Vicenza. Risultato apertissimo in entrambi i casi, con le squadre costrette, specie in alcuni casi (Pisa e Latina, in particolare), a giocarsi il tutto per tutto per tentare di rimanere in serie B a fine stagione.

Ecco tutte le partite in programma per la 35 esima giornata del campionato di serie B

sabato 8 aprile alle ore 15: Ascoli – Frosinone

sabato 8 aprile alle ore 15: Avellino – Carpi

sabato 8 aprile alle ore 15: Cittadella – Benevento

sabato 8 aprile alle ore 15: Latina – Vicenza

sabato 8 aprile alle ore 15: Pisa – Cesena

sabato 8 aprile alle ore 15: Pro Vercelli – Virtus Entella

sabato 8 aprile alle ore 15: Spezia – Bari

sabato 8 aprile alle ore 15: Ternana – Salernitana

sabato 8 aprile alle ore 15: Trapani – Perugia

domenica 9 aprile alle ore 17.30: Brescia – Spal

lunedì 10 aprile alle ore 20.30: Novara – Verona

Questa l’attuale classifica del campionato di serie B

61 punti Frosinone

61 punti Spal

58 punti Verona

54 punti Benevento (-1)

52 punti Perugia

51 punti Cittadella

50 punti Virtus Entella

50 punti Bari

48 punti Carpi

48 punti Spezia

46 punti Novara

46 punti Salernitana

41 punti Avellino

39 punti Pro Vercelli

38 punti Ascoli

36 punti Cesena

35 punti Brescia

35 punti Trapani

34 punti Vicenza

32 punti Pisa (-4)

32 punti Ternana

31 punti Latina (-2)

In base alla classifica attuale, Frosinone e Spal sarebbero promosse direttamente in serie A, mentre Verona, Benevento, Perugia, Cittadella, Virtus Entella e Bari approderebbero ai playoff.

Retrocessione diretta per Latina, Ternana e Pisa (che, curiosità, ha la miglior difesa del torneo con 25 reti subite, mentre Spal e Frosinone sono a 32 a testa) e sfida playout fra Trapani e Vicenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...