Serie B, 4a giornata: Cittadella ancora in testa a punteggio pieno COMMENTA  

Serie B, 4a giornata: Cittadella ancora in testa a punteggio pieno COMMENTA  

serie B

Dopo i primi quattro turni del campionato italiano di calcio di serie B, il Cittadella continua a marciare a punteggio pieno. Ecco tutti i risultati.

Il Cittadella si candida al ruolo di dominatrice del campionato italiano di calcio di serie B. I veneti hanno battuto ieri, sul terreno di casa, il Novara per 3 a 1 grazie ai gol di Strizzolo (doppietta) e di Litteri (al quarto centro in altrettante partite, attuale capocannoniere con Maniero del Bari).

Sugli altri campi sono tornate a vincere il Bari, che nell’anticipo di venerdì sera ha battuto il Cesena per 2 a 1,  e il Verona, reduce dal 2 a 0 subito a Benevento, che ha battuto per 3 a 1 l’Avellino. Vittorie anche per il Pisa, che superato il Brescia per 1 a 0, e per lo Spezia, che ha condannato la Pro Vercelli alla seconda sconfitta consecutiva.


Pareggio a reti inviolate nell’anticipo di venerdì sera fra Carpi e Frosinone e pareggi anche su tutti gli altri campi, con un punto a testa per Latina, Benevento, Perugia, Ternana, Spal, Virtus Entella, Trapani e Ascoli. Unica vittoria esterna è stata quella del Vicenza, che è andato a vincere per 3 a 2 contro la Salernitana, raccogliendo i primi tre punti stagionali.


Questi tutti i risultati della 4a giornata del campionato italiano di calcio di serie B

Bari – Cesena 2-1

Carpi – Frosinone 0-0

Salernitana – Vicenza 2-3

Cittadella – Novara 3-1

Verona – Avellino 3-1

Latina – Benevento 1-1

Perugia – Ternana 1-1

Pisa – Brescia 1-0

Spal – Virtus Entella 2-2

Spezia – Pro Vercelli 2-1

Trapani – Ascoli 1-1

Questa l’attuale classifica aggiornata

12 punti Cittadella

7 punti Benevento (-1), Verona, Frosinone, Bari e Pisa

6 punti Spezia

5 punti Spal, Brescia, Carpi, Virtus Entella e Ternana

4 punti Cesena, Trapani, Novara e Vicenza

3 punti Ascoli e Perugia

2 punti Salernitana, Latina, Avellino e Pro Vercelli

Il turno di campionato è stato funestato dal tragico episodio di Perugia.

Un tifoso è deceduto a seguito di un malore. Il match è stato dapprima interrotto per agevolare le operazioni di soccorso, rivelatesi purtroppo inutili, poi è ripreso ed è stato portato fino al termine.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*