Serie B: gli arbitri della 33° giornata COMMENTA  

Serie B: gli arbitri della 33° giornata COMMENTA  

Prima o poi doveva succedere, perché la ricusazione non esiste ed in fondo nella partita incriminata le colpe dell’arbitro sono minime. Quasi quattro mesi dopo il fattaccio di Padova-Torino l’arbitro teramano Giampaolo Calvarese (nella foto con Ebagua durante i 14′ finali della partita giocati il 14 dicembre) torna a dirigere i granata nell’insidiosa trasferta di Empoli: un’assenza certo non casuale quella durante tutti questi mesi, come forse non è un caso che il ritorno si sia consumato a sentenza già (si fa per dire) effettuata, come a voler rasserenare gli animi. Il rapporto tra la capolista e Calvarese è comunque tormentato, e non solo per quel precedente: gli incroci totali infatti sono stati fino a qui cinque con tre sconfitte, un pari ed una sola vittoria, l’1-0 interno contro il Grosseto di questa stagione. Da segnalare poi il ritorno in B di Irrati dopo il buon esordio in A in Bologna-Chievo nonché la conferma del comasco Ostinelli, una delle certezze di questo campionato, cui spetterà il compito di arbitrare Pescara-Bari, partita delicata dopo gli ultimi sfortunati episodi ai danni degli abruzzesi. Due i precedenti stagionali: l’1-1 dell’andata in casa del Sassuolo ed il successo di misura contro la Sampdoria.


Partite ed arbitri:

Albinoleffe-Vicenza: Irrati (Pistoia)
Empoli-Torino: Calvarese (Teramo)
Grosseto-Sassuolo: Palazzino (Ciampino)
Gubbio-Livorno: Gallione (Alessandria)
Juve Stabia-Varese: Merchiori (Ferrara)
Modena-Ascoli: Di Paolo (Avezzano)
Padova-Crotone: Velotto (Grosseto)
Pescara-Bari: Ostinelli (Como)
Reggina-Brescia (lunedì): Giacomelli (Trieste)
Sampdoria-Nocerina: Baracani (Firenze)
Verona-Cittadella (venerdì): Nasca (Bari)

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*