Serie B: il Brescia non si ferma più, battuto anche il Torino (1-0)

Calcio

Serie B: il Brescia non si ferma più, battuto anche il Torino (1-0)

Continua il magic moment del Brescia: la squadra di Calori mette in fila il nono risultato utile, tante quante le partite della nuova gestione dopo l’esonero di Scienza, e si porta a -3 dalla zona playoff nella classica giornata perfetta. Solo così infatti si può definire il pomeriggio del Rigamonti dove cade la capolista Torino, alla quarta sconfitta stagionale, prima del 2012: il tutto nella partita in cui il Brescia di fatto non tira mai in porta, vincendo grazie ad un’autorete di Darmian che a metà ripresa infila Benussi su cross di Zambelli, partita destinata a passare alla storia per il record d’imbattibilità di Arcari che sale a 810’ frantumando tanto il primato di Buffon, 734’ per la B a ventidue squadre, che quello della storia del Brescia di Perucchetti di 749’. Premiata quindi l’interpretazione accorta della partita voluta da Calori che imbriglia per almeno 40’ il Torino attraverso la sua rete difensiva per poi passare in una delle rare sortite d’attacco anche se da qualche minuto i lombardi avevano alzato il baricentro anche grazie all’innesto di Piovaccari.

Mastica amaro invece Ventura: la sua squadra inanella la settima partita esterna senza vittorie durante le quali il Toro ha segnato solo due reti, ma dopo la prima mezz’ora di manovra troppo lenta i granata hanno creato eccome i presupposti per passare. Due volte nel primo tempo con Meggiorini, i cui diagonali si sono spenti pochi centimetri alla destra del palo di Arcari ed in avvio di ripresa ancora con l’ex novarese che ha mandato a lato di testa un bel suggerimento di Darmian. Anche dopo lo svantaggio il Toro ha fatto di tutto per trovare un pareggio non certo immeritato ma il pallone non ha voluto saperne di entrare, come se davanti alla porta di Arcari ci fosse un vetro: prima Daprelà ha salvato sulla linea un tocco del neo-entrato Bianchi poi Arcari è volato all’incrocio per dire di no ad un colpo di testa di Glik. Niente fuga quindi per il Torino: ma era la giornata del Brescia…

Brescia-Torino 1-0

Marcatore: 66’ aut. Darmian

Brescia: Arcari; Martinez, De Maio, Caldirola; Zambelli, M. Mandorlini, Salamon (71’ Cordova), Vass (63’ Piovaccari), Dallamano (78’ Daprelà); El Kaddouri; Jonathas. (Leali, Zoboli, Martina Rini, Feczesin). All.: A. Calori.

Torino: Benussi; Dan. D’Ambrosio, Glik, Ogbonna, Parisi; Basha (76’ Sgrigna), Iori, Vives; Stevanovic (83’ Surraco), Meggiorini (67’ R. Bianchi), Antenucci. (Morello, Dan. D’Ambrosio, Pratali, De Feudis). All.: G. Ventura.

Arbitro: Ciampi (Roma)

Ammoniti: nessuno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...