Serie B: le probabili formazioni dei tre recuperi

Calcio

Serie B: le probabili formazioni dei tre recuperi

Martedì fondamentale per la Serie B. Dopo un mese e mezzo di “affanni”, infatti, il campionato torna alla regolarità allineando tutte le ventidue squadre allo stesso numero di partite: vanno infatti in scena con inizio alle 18.30 le due partite della 27° giornata non disputate lo scorso 11 febbraio causa neve, Modena-Padova e Pescara-Juve Stabia, oltre a Samddoria-Empoli, in calendario addirittura per il 31 gennaio per il 25° turno. Gare importantissime per almeno cinque delle sei squadre in campo: in palio punti per la promozione diretta (Pescara), per i playoff (Padova e Samp) e per la salvezza (Modena).

Modena-Padova. Secondo impegno casalingo in tre giorni per Bergodi che dopo il travolgente successo contro il Piacenza punta a mettere in cascina altri preziosi punti salvezza. Di fronte però c’è un avversario reduce da due vittorie consecutive e capace di aggiudicarsi due delle ultime tre trasferte. L’ex Bergodi recupera Perticone e si affida all’altro ex, Di Gennaro, Dal Canto recupera Cutolo, destinato alla panchina, ma non Trevisan.

Probabili formazioni. Modena: Caglioni; Perticone, Perna, Carini, Milani; Nardini, Dalla Bona, Signori; Di Gennaro; Ardemagni, Stanco. Padova: Pelizzoli; G. Donati, Legati, Schiavi, Renzetti; Bovo, Italiano, Cuffa; Bentivoglio; Cacia, Ruopolo.

Pescara-Juve Stabia. Con ancora negli occhi lo spettacolo del secondo tempo contro il Sassuolo, il Pescara non vuole fermarsi e, ancora di fronte ad un pubblico delle grandi occasioni, punta ad avvicinarsi al Torino ora lontano quattro punti. Il ciclo delle tre partite interne consecutive si chiude contro l’imprevedibile Juve Stabia: le vespe veleggiano tranquille verso la salvezza ma Braglia, pur privo dello squalificato Scozzarella (dentro il “bomber” Caserta) promette brutti scherzi. Pescara nella formazione tipo. Probabili formazioni. Pescara: Anania; Zanon, Romagnoli, M. Capuano, Balzano; Nielsen, Verratti, Cascione; Sansovini, Immobile, Insigne. Juve Stabia: Seculin; Baldanzeddu, Molinari, Maury, Dicuonzo; Raimondi, Caserta, Mezavilla, Zito; Danilevicius, Sau.

Sampdoria-Empoli. La Partita è arrivata. A fine gennaio la sfida contro l’Empoli sarebbe dovuta essere la prima del nuovo corso blucerchiato, oggi diventa una gara solo da vincere per dare continuità al sogno playoff e tenere il passo delle scatenate Varese e Brescia.

Iachini alla caccia della quarta vittoria nelle ultime cinque partite: torna dalla squalifica Obiang, ancora infortunato Renan sostituito da Kristicic, sulla trequarti Foggia favorito su Juan Antonio. L’ex Aglietti è ancora alla ricerca della prima vittoria dopo il ritorno in panchina: la classifica è un pianto ma un’altra sconfitta sarebbe drammatica. Tante le novità di formazione: fuori lo squalificato Gorzegno e l’infortunato Vinci, sostituito da Buscè, non convocato per affaticamento il grande ex Maccarone, in porta spazio a Dossena. Probabili formazioni. Sampdoria: Romero; Berardi, Gastaldello, Rossini, Laczko; Krsticic, Obiang, Munari; Foggia; Pozzi, Eder. Empoli: Dossena; Buscè, Ficagna, Stovini, Regini; Ze Eduardo, Moro, M. Coppola; Brugman; Dumitru, Tavano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...