Serie B: nuove penalizzazioni per Bari e Crotone

Bari

Serie B: nuove penalizzazioni per Bari e Crotone

Sono arrivate le penalizzazioni per Bari e Crotone. Le due squadre, deferite a fine marzo per il mancato pagamento delle ritenute Irpef sulle mensilità rispettivamente del quarto (Crotone) e del secondo e quarto trimestre 2011 (Bari), sono andate incontro alle previste penalizzazioni: un punto per il Crotone e due per il Bari. Ma se la punizione nei confronti dei pitagorici, ufficializzata già nella giornata di giovedì, era ampiamente attesa (inibito per quaranta giorni il presidente Gianni Vrenna), più lunga è stata l’attesa della società biancorossa che si è vista prima respingere il ricorso volto alla cancellazione dei due punti inflitti a causa del mancato pagamento degli stipendi di aprile, maggio e giugno 2011 per poi subire, venerdì, altri due punti di penalizzazione.

Per pugliesi e calabresi non si tratta del primo handicap stagionale: i rossoblù, cui era già stato tolto un punto prima del via del campionato, scendono a quota 39 mentre il Bari totalizza ora sei punti di handicap e si attesta a 44 punti, molto vicino comunque ad una tranquilla salvezza.

La nuova classifica: Torino * 66; Sassuolo 64; Verona 63; Pescara 62; Padova 56; Varese 55; Brescia 53; Sampdoria 51; Reggina * 47; Juve Stabia (-4) 46; Bari (-6) 44; Grosseto 43; Modena, Cittadella 41; Crotone (-2) 39; Livorno 38; Empoli 34; Ascoli (-7), Vicenza 32; Nocerina 28; Gubbio 27; Albinoleffe 25.

(Torino e Reggina una partita in meno).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*