Serie B, posticipo Cagliari-Ascoli 3-0 e classifica aggiornata

Calcio

Serie B, posticipo Cagliari-Ascoli 3-0 e classifica aggiornata

Si è chiusa ieri sera la 14 esima giornata del campionato italiano di calcio di serie B con il posticipo fra Cagliari e Ascoli.

La sfida si è chiusa secondo pronostico con una netta vittoria dei sardi, che si sono dimostrati superiori all’avversario in ogni cosa, dall’organizzazione di gioco, alla corsa, alla reattività, alla tecnica di base. Finora ci hanno provato prima il Livorno, poi il Crotone, a fare la parte della regina di questo torneo, ma sembra invece essere questo Cagliari la vera squadra numero uno. La formazione di Rastelli è cresciuta alla distanza, accumulando sin qui già due sconfitte (sesto e ottavo turno) e sta dimostrando di avere quella continuità che è necessaria per portare a termine con successo un campionato così difficile come quello di serie B. I numeri, più di tutto, parlano chiaro. Il Cagliari ha segnato più di tutti (30 gol) ed è l’unica squadra ad avere una media realizzativa superiore alle due reti a partita (2.14 gol a partita). In difesa sono soltanto 10 i gol subiti – meglio hanno fatto solo il Perugia (7 gol subiti) e il Novara (9 gol subiti) che però hanno segnato in due 26 reti, meno del totale dei sardi. Ora i punti in classifica sono diventati 32 e le più dirette inseguitrici (Crotone e Bari) distano già quattro lunghezze, ferme come sono a 28.

Il match di ieri sera si è chiuso, di fatto, alla mezz’ora del primo tempo, quando il Cagliari era già in vantaggio per 2 a 0 sull’Ascoli grazie ai gol di Giannetti (al 28 esimo) e di Joao Pedro (su rigore al 31 esimo). In entrambi i casi il portiere bianconero Svedkauskas non è parso incolpevole, subendo la prima rete su un tiro da lontano che non sembrava eccezionale e causando il rigore con un’uscita maldestra, ma questo non toglie nulla all’altissimo livello della partita del Cagliari, sempre organizzatissimo e veloce. Il risultato finale è stato fissato sul 3 a 0 dal gol di Joao Pedro (doppietta) a quattro minuti dalla fine.

Questa la classifica aggiornata.

32 punti Cagliari

28 punti Crotone, Bari

24 punti Cesena, Pescara

22 punti Novara (penalizzazione -2)

21 punti Livorno

20 punti Brescia

19 punti Vicenza, Trapani

18 punti Perugia, Virtus Entella

17 punti Latina, Pro Vercelli, Spezia

16 punti Avellino

15 punti Salernitana, Modena

13 punti Ternana, Ascoli

11 punti Lanciano

8 punti Como

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...