Serie B, posticipo Novara – Como e classifica aggiornata

Calcio

Serie B, posticipo Novara – Como e classifica aggiornata

Si è giocato ieri sera il posticipo che ha completato e chiuso la 5a giornata del Campionato di Serie B.

In campo sono andati il Novara e il Como, due squadre che, in questo avvio di stagione, non hanno brillato e che, proprio per questo, si sono presentate al fischio d’inizio con fame di punti.

Alla fine ha vinto il Como per 2 a 0, centrando così la prima vittoria in campionato e il terzo risultato utile consecutivo.

Il Novara ha cercato di imporre il proprio gioco, ma non è mai riuscito a incidere, ammalato di poche idee a metà campo e di un attacco davvero inconsistente. Il Como non ha fatto nulla di particolare, salvo attendere il momento opportuno per colpire, sempre su rovesciamenti di fronte repentini facilitati da un Novara disattento e impreciso in fase d’attacco.

A fronte di questa impostazione tattica del match, per vedere il primo gol si è dovuto aspettare fino all’81 esimo, quando il lariano Ebagua mette in mezzo un pallone che il difensore piemontese Faraoni spedisce alle spalle del proprio portiere.

Como in vantaggio, stadio ammutolito (tifosi novaresi sconcertati per l’ennesimo gol subito negli ultimi dieci minuti e tifosi lariani increduli) e palla al centro.

L’allenatore Baroni prova a cambiare faccia al Novara mandando in campo Gonzalez e Casarini e giocando con quattro punte, ma lo sbilanciamento è fatale, e il Como riesce a segnare anche il secondo gol, a firma di Ebagua.

Buona, nel complesso, la prova del Como, che ha dimostrato intelligenza e astuzia, ottenendo il massimo risultato con il minimo sforzo.

Questa la classifica di Serie B aggiornata a seguito del risultato del posticipo di ieri sera:

13 punti per il Cagliari, da solo in testa

12 punti per il Livorno

10 punti per Cesena, Crotone e Spezia, sempre più protagoniste

9 punti per il Trapani ancora imbattuto

8 punti per Salernitana e Bari

7 punti per il Vicenza

6 punti per Latina, Pescara e Modena

5 punti per Lanciano, Perugia, Como, Brescia e Pro Vercelli

4 punti per Avellino e Ascoli

3 punti per Novara e Virtus Entella

1 punto per la Ternana

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche