Serie B: rinviate Pescara-Juve Stabia e Modena-Padova

Calcio

Serie B: rinviate Pescara-Juve Stabia e Modena-Padova

Pescara-Juve Stabia non si giocherà sabato pomeriggio. Ora la notizia è davvero ufficiale dopo l’ultimo sopralluogo del Gos locale che ha riscontrato la non sussistenza delle condizioni di sicurezza dello stadio “Adriatico-Cornacchia” a causa delle forti nevicate che hanno ripreso ad imbiancare il capoluogo abruzzese, situazione che secondo le previsioni non si modificherà per tutta la giornata di sabato, quando, alle ore 15, si sarebbe dovuta giocare la partita. Fino a sabato mattina è stato anche chiuso l’aeroporto cittadino. Finisce quindi nella maniera più prevedibile la polemica indiretta tra il sindaco Mascia e la società dopo che il primo cittadino, già martedì, aveva decretato la chiusura di tutti gli impianti sportivi per il fine settimana senza però comunicarlo al Pescara Calcio, che aveva appreso la notizia solo in un secondo tempo. Secondo rinvio consecutivo per la squadra di Zeman che quindi dovrebbe tornare in campo sabato 18 in casa dell’Albinoleffe dopo diciotto giorni di sosta forzata, che potrebbe costare, seppur forse solo momentaneamente, la vetta della classifica appena conquistata.

Quello di Pescara non sarà però l’unico rinvio della giornata: non si giocherà infatti neppure al Braglia di Modena dove i canarini avrebbero dovuto affrontare il Padova.

Anche in questo caso è stato decisivo il parere del Gos viste le abbondanti nevicate che interesseranno l’Emilia a partire dalla tarda serata di venerdì. E la situazione in casa gialloblù è davvero inquietante: da un lato il numero delle partite da recuperare, che salgono a tre (la squadra è inattiva da sabato 28 gennaio), dall’altro l’imbarazzante caso-Cuttone: dopo la richiesta della squadra di avvicendare il tecnico, sembra essere tutto apparentemente rientrato ma il tentativo di smorzare la tensione da parte del tecnico (“Io penso solo a salvare la squadra”) non può certo bastare per scongiurare pericoli di implosione.

Quanto alla Serie A, rimane a forte rischio la disputa di Bologna-Juventus: il pessimismo regna sovrano viste le condizioni meteorologiche previste per le prossime ore, tra neve fitta e vento gelido che potrebbero rendere impraticabile il Dall’Ara. L’ultima parola spetterà anche in questo caso al Gos che, fa sapere il presidente Beretta, si esprimerà entro la mattinata di sabato.

Secondo il presidente di Lega l’anticipo dalle 20.45 alle 15 potrebbe non essere la soluzione giusta, visto che ci sarà meno tempo per spalare la neve, ma sembra difficilmente percorribile la strada del posticipo serale. Lo stesso Beretta ha anticipato la possibilità che la prossima stagione parta con due giornate già nel mese di agosto. Non dovrebbero esserci problemi invece per Udinese-Milan e Parma-Fiorentina: le nevicate si annunciano deboli. Problemi anche nelle categorie inferiori: è già saltata infatti Frosinone-Carrarese (il Matusa è ricoperto da 60 cm di neve) oltre a Lanciano-Piacenza ed Avellino-Pro Vercelli mentre in Seconda non si giocherà L’Aquila-Milazzo. Annullato anche l’intero programma della 22° giornata del girone F di Serie D, che saranno recuperate mercoledì 22.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche