Serie D: risultati e classifiche 30^ giornata

Calcio

Serie D: risultati e classifiche 30^ giornata

Niente Pasqua di festa per Pontedera e Teramo: toscani ed abruzzesi potevano essere le prime a tagliare il traguardo della promozione tra i professionisti ma il sabato della quart’ultima giornata ha sancito il rinvio del verdetto di almeno una settimana, quando entrambe le squadre potranno festeggiare davanti ai propri tifosi. I ragazzi di Masi non vanno oltre il 3-3 a Piancastagnaio rendendo vana pure la sconfitta dell’Arezzo contro il Todi, ma la settimana buona sarà quasi sicuramente la prossima. Peggio va al Teramo che crolla in casa contro l’Atletico Trivento: sono ora otto i punti di vantaggio sulla Civitanovese, che ha una partita in meno, ma non sembra esserci più spazio per sorprese. La giornata regala però un aggancio in vetta ed un sorpasso: il primo è quello del Porto Tolle che nel girone D agguanta il Venezia, fermato sul pari a Sarego dove non basta il gol del solito Oliveira.

In piena corsa anche il Legnago, a meno tre, per una lotta che durerà fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata. Il sorpasso lo mette a segno invece la Sarnese (H) che passeggia a Gaeta grazie ad Olcese ed approfitta del sorprendente pareggio interno del Martina nel derby contro il Grottaglie mentre Ischia e Casertana perdono terreno. Completamente riaperta anche la lotta nel girone I l’Hinterreggio (I) che cade a Sant’Antonio Abate ed ha ora solo tre punti di vantaggio sul Cosenza, che nello scontro diretto tra blasonate ha “eliminato” il Messina (doppio Arcidiacono). Almeno fino a quando i peloritani non sapranno qualcosa di più in merito alle loro penalizzazioni. Qualche brivido se lo regala anche il Salerno (F), che va a perdere il derby di Pomigliano ma ringrazia il Budoni che rallenta il Marino: la squadra di Perrone ha sei punti di margine, e sembra poter proseguire tranquilla. Dopo quelle di Cantù, Lascaris e Real rimini, sono aritmetiche anche le retrocessioni di Gallaratese e Cittanova.

Girone A (34° giornata): Albese-Santhià 2-2, Asti-Naviglio Trezzano 0-0, Bogliasco-Lascaris 6-0, Borgosesia-Novese 5-2, Chieri-Chiavari 1-0, Derthona-Valle d’Aosta 1-4, Folgore Caratese-Cantù San Paolo 1-1 (giocata venerdì), Pro Imperia-Villalvernia 2-0, Verbano-Lavagnese 1-1.

Riposa: Acqui. Classifica: Chieri 76; Valle d’Aosta 73; Santhià (-3) 58; Novese 53; Lavagnese 52; Derthona 50; Chiavari 47; Villalvernia, Borgosesia, Pro Imperia * 46; Bogliasco 44; Naviglio Trezzano, Folgore Caratese 43; Verbano 40; Acqui 39; Asti 33; Albese (-3) 24; Cantù San Paolo 8; Lascaris 6. (Pro Imperia e Villalvernia una partita in meno. Cantù San Paolo e Lascaris già retrocesse in Eccellenza).

Girone B (34° giornata): Alzano Cene-Mapellobonate 1-0, Aurora Seriate-Castellana 2-1, Caronnese-Darfo Boario 0-0, Fidenza-Fiorenzuola 2-1, Olginatese-Castiglione Sterilgarda 1-1, Ponte San Pietro-Colognese 0-0, Pro Piacenza-Gallaratese 0-0, Rudianese-Carpenedolo 2-1, Seregno-Pizzighettone 1-2, Voghera-Gozzano 0-0. Classifica: Castiglione Sterilgarda 67; Ponte S. Pietro 60; Pizzighettone, Olginatese 59; Mapellobonate 55; Alzano Cene 51; Caronnese 50; Castellana 46; Voghera 45; Rudianese 44; Pro Piacenza, Gozzano, Darfo Boario, Aurora Seriate 43; Fidenza 42; Carpenedolo 37; Colognese 37; Seregno 36; Fiorenzuola 29; Gallaratese 23.

(Gallaratese già retrocessa in Eccellenza).

Girone C: Belluno-Union Quinto 1-0, Città di Concordia-Montecchio Maggiore 1-0, Delta Porto Tolle-Sandonajesolo 1-0, Giorgione-Legnago 0-0, Itala San Marco-Sacilese 0-1, Mezzocorona-Montebelluna 1-0, Sanvitese-St. Georgen 5-1, Sarego-Unione Venezia 1-1, Tamai-Pordenone 0-0. Classifica: Unione Venezia, Delta Porto Tolle 61; Legnago 58; Montebelluna 47; Belluno, Mezzocorona 44; Sacilese 43; Sandonàjesolo, Pordenone 41; Tamai, Giorgione 40; Union Quinto 39; St. Georgen 36; Montecchio Maggiore 32; Città di Concordia 30; Sarego 24; Sanvitese 25; Itala San Marco 16.

Girone D (34° giornata): Bagnolese-Este 0-1, Camaiore-Ravenna 1-2, Forcoli-Virtus Vecomp Vr. 0-0, Forlì-Virtus Pavullese 2-1, Mezzolara-Scandicci 3-2, Rosignano-Lanciotto 0-1, San Paolo Pd-San Miniato Tuttocuoio 1-3, Sestese-Cerea 2-2, Villafranca Vr-Pistoiese 1-2, Virtus Castelfranco-Pelli S.Croce 6-0.

Classifica: Este, Forlì 70; Mezzolara 65; Virtus Castelfranco 63; San Paolo Pd, Virtus Vecomp Vr 58; Cerea 51; Lanciotto 50; Pistoiese 47; Tuttocuoio 45; Bagnolese 42; Rosignano 41; Scandicci 40; Camaiore 39; Forcoli, Ravenna (-2) 37; Virtus Pavullese * 30; Villafranca V. 26; Pelli S. Croce, Sestese * 22. (Virtus Pavullese e Sestese una partita in meno).

Girone E: Atletico Arezzo-Todi 0-1, Deruta-Flaminia Civitacast. 0-0, Pianese-Pontedera 3-3, Pierantonio-Zagarolo 0-1, Pontevecchio-Orvietana 1-3, Sansovino-Città di Castello 2-3, Trestina-Castel Rigone 1-0, Viterbese-Sansepolcro 2-3, Voluntas Spoleto-Sporting Terni 1-2. Classifica: Pontedera 67; Atletico Arezzo 56; Pianese 48; Sporting Terni 46; Castel Rigone 44; Sansepolcro 42; Pierantonio, Deruta 40; Voluntas Spoleto, Viterbese, Todi, Trestina, Orvietana 39; Flaminia Civitacast. 35; Pontevecchio 34; Zagarolo 28; Città di Castello 26; Sansovino (-4) 25.

Girone F: Ancona-Riccione 1-1, Atessa Val di Sangro-Jesina 2-4, Civitanovese-Luco Canistro 2-0, Isernia-Vis Pesaro 2-0, Real Rimini-Miglianico 0-0, Renato Curi Angolana-Recanatese 0-0, Sambenedettese-San Nicolò 1-1, Santegidiese-Olympia Agnonese 2-0, Teramo-Atletico Trivento 1-3.

Classifica: Teramo 69; Civitanovese * 61; Ancona, Sambenedettese 60; Atletico Trivento 56; Isernia 51; San Nicolò 43; Jesina 41; Olympia Agnonese, Recanatese 39; Riccione, Vis Pesaro 36; Atessa Val di Sangro 35; Santegidiese, Renato Curi Angolana 32; Miglianico 23; Luco Canistro 19; Real Rimini 5. (Real Rimini già retrocesso in Eccellenza).

Girone G: Astrea-Sora 1-1, Bacoli Sibilla-Arzachena 1-1 (iniziata alle 10.30), Boville Ernica-Palestrina 1-1, Budoni-Città di Marino 1-1 (giocata venerdì), Civitavecchia-Progetto S.Elia 2-1, Cynthia-Selargius 1-0, Monterotondo-Anziolavinio 1-2, Pomigliano-Salerno 1-0, Porto Torres-Fidene 2-3 (giocata venerdì). Classifica: Salerno 61; Città di Marino 55; Fidene 50; Budoni, Pomigliano 46; Porto Torres 45; Arzachena, Astrea 42; Palestrina 41; Civitavecchia 40; Sora 38; Monterotondo, Anziolavinio 36; Selargius 35; Cynthia 31; Progetto Sant’Elia 27; Bacoli Sibilla 25; Boville Ernica 22.

Girone H: Angelo Cristofaro Oppido-Real Nocera 1-0, Brindisi-Turris 2-2, CTL Campania-Casertana 2-0 Gaeta-Sarnese 1-4, Internapoli Camaldoli-Virtus Casarano 0-0, Ischia I.-Irsinese 2-2, Martina Franca-Grottaglie 1-1, Nardò-Francavilla 1-1, Viribus Unitis-Fortis Trani 1-0. Classifica: Sarnese 62; Martina Franca 60; Ischia I., Casertana 56; Brindisi 52; Francavilla 49; Ctl Campania 48; Turris 47; Nardò 43; Virtus Casarano 41; Fortis Trani 38; Internapoli Camaldoli 36; Grottaglie 30; Irsinese 26; Real Nocera 24; Viribus Unitis 22; Angelo Cristofaro Oppido 20; Gaeta (-4) 19.

Girone I: Acri-Valle Grecanica 0-0, Adrano-Acireale 1-1, Battipagliese-Palazzolo 1-0, Cittanova Interpiana-Serre Alburni 1-4, Licata-Marsala 3-0, Nissa-Noto 0-0, Nuova Cosenza-Messina 4-1, Nuvla San Felice-Sambiase 0-1, S.Antonio Abate-Hinterreggio 1-0. Classifica: Hinterreggio 54; Nuova Cosenza 51; Messina (-7) 47; Battipagliese *, Nuvla San Felice 46; Adrano * 45; Palazzolo, Licata 44; Acri 40; Noto, Serre Alburni, Sambiase 38; Acireale *, Sant’Antonio Abate (-2) 35; Marsala * 34; Nissa 30; Valle Grecanica 29; Cittanova Interpiana (-1) 18. (Battipagliese ed Acireale una partita in meno. Cittanova Interpiana già retrocessa in Eccellenza).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...