Serie D: risultati e classifiche terz’ultima giornata COMMENTA  

Serie D: risultati e classifiche terz’ultima giornata COMMENTA  

Sono arrivate le prime due promozioni in Seconda Divisione (o direttamente in Prima, si vedrà dopo l’eventuale riforma). Prima volta assoluta per i mantovani del Castiglione Sterilgarda, che hanno chiuso i conti in un girone B dominato da inizio stagione: e con uno sponsor così importante guardare oltre è il minimo. Il Pontedera (E) trova invece a Viterbo il punto che cercava e festeggia il ritorno tra i professionisti dopo dodici anni di attesa: e chissà se alla festa in casa di domenica prossima ci sarà anche Belen. Traguardo ad un passo anche per il Teramo (F) che nei giorni del dolore per la scomparsa dell’ex presidente Malavolta torna alla vittoria e prepara la festa: domenica ad Atessa basterà un punto. Continua il cammino a braccetto di Valle d’Aosta e Chieri (A), con i primi in vantaggio per lo scontro diretto mentre il Venezia (C) soffre a Mezzocorona ma passa grazie al solito Olivera che mantiene inalterato il vantaggio sul Porto Tolle, tre punti (più lo scontro diretto) pesantissimi a 270’ dalla fine, lo stesso margine del Forlì (D) che fa suo il sentissimo derby contro il Ravenna ma che lo scontro diretto con l’Este lo avrà in casa all’ultima giornata. E sempre tre punti è il divario tra Salerno (G) e Marino dopo il clamoroso ko dei blaugrana di Perrone ad Anzio: corsa riaperta. Prosegue anche l’entusiasmante corsa del girone H dove, in un ideale reality, l’eliminazione è toccata questa volta alla Casertana: i campani cedono al Martina nelle porte chiuse di Matera e scivolano a -8 dalla Sarnese passata a Pozzuoli. Quasi fuori gioco anche l’Ischia nonostante il successo a Nardò. Per tante capoliste che tremano ce n’è una che sorride: è l’Hinterreggio (I) che effettua lo scatto decisivo portandosi a +5 sul Cosenza bloccato a Battipaglia. La prossima promozione potrebbe essere questa.


Girone A (36° giornata): Acqui-Cantù S.Paolo, Albese-Naviglio Trezzano 1-0, Bogliasco-Villalvernia 2-3, Borgosesia-Lascaris 2-0, Chieri-Santhià 1-0, Derthona-Chiavari 4-0, Folgore Caratese-Novese 1-1, Lavagnese-Valle d’Aosta 2-3, Verbano-Pro Imperia 1-0. Riposa: Asti. Classifica: Valle d’Aosta, Chieri 79; Santhià (-3) 58; Lavagnese 55; Novese 54; Derthona 53; Chiavari 50; Villalvernia, Borgosesia 52; Pro Imperia * 49; Bogliasco 47; Naviglio Trezzano 46; Folgore Caratese 44; Verbano 43; Acqui 39; Asti 36; Albese (-3) 27; Cantù San Paolo 8; Lascaris 6. (Pro Imperia e Villalvernia una partita in meno. Cantù San Paolo e Lascaris già retrocesse in Eccellenza).

Girone B (36° giornata): Alzano Cene-Castellana 0-2, Aurora Seriate-Gallaratese 3-0, Caronnese-Colognese 1-1, Fidenza-Pro Piacenza 1-1, Fiorenzuola-Darfo Boario 4-1, Olginatese-Pizzighettone 1-1, Ponte San Pietro-Sterilgarda Castiglione 1-2, Rudianese-Gozzano 0-0, Seregno-Carpenedolo 2-1, Voghera-Mapellobonate 0-1. Classifica: Sterilgarda Castiglione 73; Ponte S. Pietro, Pizzighettone 63; Olginatese 601; Mapellobonate 59; Caronnese 53; Alzano Cene 51; Castellana 50; Aurora Seriate, Gozzano 47; Fidenza 46; Voghera, Darfo Boario, Rudianese, Pro Piacenza 45; Carpenedolo 40; Colognese 39; Seregno 37; Fiorenzuola 32; Gallaratese 23. (Sterilgarda Castiglione promossa in Seconda Divisione. Gallaratese già retrocessa in Eccellenza).

Girone C. Belluno-Montebelluna 0-1, Città di Concordia-Sandonajesolo 0-2, Delta Porto Tolle-Legnago 2-1, Giorgione-Tamai 0-0, Itala San Marco-Montecchio Maggiore 1-2, Mezzocorona-Union Quinto 0-1, Sacilese-St.Georgen 1-1, Sanvitese-Union Quinto 2-2, Sarego-Pordenone (a Lonigo) 1-1. Classifica: Unione Venezia 67; Delta Porto Tolle 64; Legnago 59; Montebelluna 55; Belluno, Pordenone, Mezzocorona, Sandonàjesolo 45; Sacilese 44; Union Quinto 43; Tamai, Giorgione 41; St. Georgen 39; Montecchio Maggiore 33; Città di Concordia, Sanvitese, Sarego 29; Itala San Marco 18. (Itala San Marco retrocesso in Eccellenza).

Girone D (36° giornata): Bagnolese-Virtus Vecomp 2-2, Camaiore-Este 0-1, Forcoli-San Miniato Tuttocuoio 1-1, Forlì-Ravenna 1-0, Mezzolara-Cerea 3-0, Pistoiese-Pelli S.Croce 4-2, Rosignano-Scandicci 0-0, Sestese-San Paolo Pd 0-4, Villafranca Vr.-Virtus Pavullese 2-0, Virtus Castelfranco-Lanciotto 5-1. Classifica: Forlì 76; Este 73; Mezzolara 71; Virtus Castelfranco 69; San Paolo Pd 62; Virtus Vecomp Vr 60; Pistoiese 53; Cerea 51; Lanciotto 50; Tuttocuoio, Bagnolese 46; Rosignano 45; Camaiore 42; Scandicci 41; Forcoli 39; Ravenna (-2) 36; Virtus Pavullese 33; Villafranca Vr. 29; Pelli S. Croce 25; Sestese 23.


Girone E: Atletico Arezzo-Orvietana 7-3, Deruta-Città di Castello 1-1, Pianese-Flaminia Civitacast. 0-1, Pierantonio-Castel Rigone 2-1, Pontevecchio-Sansepolcro 2-0, Trestina-Todi 1-1, Sporting Terni-Zagarolo (ad Arrone, a porte chiuse) 1-3, Viterbese-Pontedera 1-1, Voluntas Spoleto-Sansovino 3-2. Classifica: Pontedera 69; Atletico Arezzo 62; Pianese, Sporting Terni 49; Castel Rigone 44; Pierantonio, Voluntas Spoleto, Sansepolcro, Viterbese, Todi, Trestina 43; Deruta 42; Flaminia Civitacast. 41; Orvietana 39; Pontevecchio 37; Zagarolo 31; Città di Castello 28; Sansovino (-4) 25. (Pontedera aritmeticamente promosso in Seconda Divisione).

Girone F: Atessa Val di Sangro-Ancona 0-3, Civitanovese-Vis Pesaro 2-2, Isernia-Atletico Trivento 2-1, Jesina-Miglianico 0-0, Real Rimini-San Nicolò (a Gatteo, a porte chiuse) 2-2, Renato Curi Angolana-Luco Canistro 5-1, Sambenedettese-Olympia Agnonese 4-1, Santegidiese-Recanatese 0-0, Teramo-Riccione 2-1. Classifica: Teramo 72; Ancona, Sambenedettese 66; Civitanovese 62; Isernia 57; Atletico Trivento 56; San Nicolò 47; Jesina 45; Olympia Agnonese, Recanatese 42; Vis Pesaro 40; Riccione 39; Renato Curi Angolana 37; Atessa Val di Sangro 35; Santegidiese 33; Miglianico 26; Luco Canistro 19; Real Rimini 5. (Teramo aritmeticamente promosso in Seconda Divisione. Real Rimini già retrocesso in Eccellenza).

Girone G: Anziolavinio-Salerno 4-2, Astrea-Selargius 3-1, Boville Ernica-Sora 2-0, Budoni-Palestrina 3-1, Civitavecchia-Arzachena 0-0, Cynthia-Progetto S.Elia 1-5, Monterotondo-Bacoli Sibilla 1-0, Pomigliano-Fidene 2-0, Porto Torres-Città di Marino 1-2. Classifica: Salerno 64; Città di Marino 61; Fidene 51; Budoni 50; Pomigliano 49; Astrea 48; Arzachena 46; Porto Torres 45; Anziolavinio 42; Civitavecchia 41; Palestrina 40; Sora, Selargius, Monterotondo 39; Progetto Sant’Elia, Cynthia 30; Bacoli Sibilla 28; Boville Ernica 27.


Girone H: Angelo Cristofaro Oppido-Turris 0-1, Brindisi-Virtus Casarano (a porte chiuse) 0-0, CTL Campania-Sarnese 0-1, Francavilla-Real Nocera 2-0, Gaeta-Fortis Trani 1-3, Internapoli Camaldoli-Grottaglie 1-1, Martina Franca-Casertana (a Matera, a porte chiuse) 2-0, Nardò-Ischia I. 0-2, Viribus Unitis-Irsinese 0-0. Classifica: Sarnese 68; Martina Franca 66; Ischia I. 62; Casertana 59; Brindisi 56; Francavilla 55; Turris 53; Ctl Campania 49; Nardò 43; Virtus Casarano 42; Fortis Trani 41; Internapoli Camaldoli 37; Grottaglie 32; Irsinese 30; Real Nocera 24; Viribus Unitis 23; Angelo Cristofaro Oppido 20; Gaeta (-4) 19.

L'articolo prosegue subito dopo


Girone I: Acri-Serre Alburni 0-1, Adrano-Marsala 1-1, Battipagliese-Nuova Cosenza 1-1, Cittanova Interpiana-Palazzolo 1-3 (giocata martedì), Licata-Valle Grecanica 3-0, Nissa-Acireale 0-1, Noto-Sambiase 3-1, Nuvla S.Felice-Hinterreggio (a porte chiuse) 1-2, S.Antonio Abate-Messina 3-2. Classifica: Hinterreggio 60; Nuova Cosenza 55; Messina (-7), Battipagliese, Palazzolo 50; Nuvla San Felice, Licata 47; Adrano 46; Noto, Serre Alburni 44; Sant’Antonio Abate (-2), Sambiase 41; Acri 40; Acireale 39; Marsala 35; Nissa 30; Valle Grecanica 29; Cittanova Interpiana (-1) 18. (Cittanova Interpiana già retrocessa in Eccellenza).

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*