Serpente su aereo australiano: atterraggio d’emergenza

Esteri

Serpente su aereo australiano: atterraggio d’emergenza

È accaduto martedì sera. Il comandante australiano Branden Blennerhasset è stato corretto a effettuare un atterraggio d’emergenza, durante il volo Darwin-Peppimenarti, sopra il nord dell’Australia. Il pilota, infatti, si è trovato di fronte a un serpente, emerso dal cruscotto dell’aereo, venti minuti dopo l’inizio del volo ed è stato costretto a contattare la torre di controllo per comunicarne la presenza.

Con qualche difficoltà, perché il rettile aveva si trovava in direzione del pulsante di trasmissione, proprio quello che il pilota avrebbe dovuto premere, per parlare con i controllori di volo.

“Quando l’aereo stava per toccare terra, sentivo il serpente contro la mia gamba. Ho avuto paura. Un’esperienza assurda”, ha dichiarato in seguito il pilota. Nonostante i controlli successivi all’atterraggio, tuttavia, il rettile non è stato ancora trovato.

Marìka Nesi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche