Sesso, greci lo fanno più degli italiani

Sesso & Coppia

Sesso, greci lo fanno più degli italiani

Italiani latin lover? si, ma i greci fanno l’amore più spesso. E’ quanto emerge da L’Atlas mondial des sexualites. Libertes, plaisirs et interdits’ (tradotto, l’Atlante mondiale del sesso): si tratta di uno studio, realizzato dai geografi, Nadine Cattan (ricercatrice al Cnrs), e Stephane Leroy (docente all’Università Paris-Est Creteil), riguardante le pratiche sessuali che tiene conto anche di libertà, piaceri e divieti. Ed è emerso come la Grecia sia in testa per numero di rapporti sessuali all’anno con 11,5 rapporti al mese, seguita da Croazia, con 11,2, Serbia e Montenegro, con 10,7 e Bulgaria con 10,6.

In Giappone invece la situazione è molto diversa, dal momento che la media di rapporti l’anno arriva solo a 45. In Italia invece è emerso che si fa sesso 8,8 volte al mese, cominciando ad avere rapporti a 18 anni. Tra le altre curiosità è emerso che in Francia il 4% delle donne e il 4,1% degli uomini ha già avuto almeno un’esperienza omosessuale e un norvegese su quattro

ha sperimentato il ‘menage a trois’. Inoltre i più appagati del pianeta in fatto di sesso sarebbero gli austriaci, anche se l’Italia non è da meno: l’80% si dice soddisfatto sessualmente ma meno del 40% si dice felice in coppia.

In crescita anche l’utilizzo dei sextoy, oggi diffuso soprattutto nell’Europa del nord ed in particolare in Inghilterra e Norvegia, dove oltre il 40% delle persone li utilizzano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche