Sesso in classe, sospesi due studenti del primo anno: succede a Spoleto COMMENTA  

Sesso in classe, sospesi due studenti del primo anno: succede a Spoleto COMMENTA  

20120508-201325.jpg

Perugia – Due studenti iscritti al primo anno di un istituto superiore del perugino (si tratterebbe dell’Alberghiero “De Carolis” di Spoleto), sono stati sorpresi a fare sesso in classe.

A notare i due studenti sono stati i compagni che hanno avvertito l’insegnante che, a sua volta, ha informato il preside. Il dirigente scolastico ha dovuto prendere provvedimenti e sospendere per 15 giorni due ragazzi.

Il provvedimento, giustamente, non poteva fermarsi alla sospensione. Più che la coercizione serve far capire nel modo giusto che la classe non è il luogo per fare certe cose.

Il dirigente ha parlato con le famiglie dei due e annuncia – come riporta l’Ansa – di avere l’intenzione di avviare per il prossimo anno «progetto di educazione non sessuale ma sentimentale per educare a gestire le emozioni».

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*