Sesso in tribunale, i giudici sospendono il processo COMMENTA  

Sesso in tribunale, i giudici sospendono il processo COMMENTA  

Adinolfi: processo blindato a Genova per i due anarchici

Disavventura a sfondo sessuale a Genova. Due dipendenti del Palazzo di Giustizia si sono lasciati andare alla passione senza valutare che il vetro smerigliato della stanza in cui facevano sesso dava direttamente sull’aula in cui si svolgeva un processo per omicidio.


Ad un certo punto il giudice, accortosi di un fondoschiena che si muoveva aldilà del vetro, ha dovuto sospendere l’udienza. I due focosi e incauti amanti sono stati così scoperti da un ufficiale e ora rischiano una sanzione piuttosto salata.


Il Tribunale è un posto davvero insolito per fare sesso, ma a quanto pare in certi casi ogni luogo si rivela essere quello giusto.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*