Sesso, lei sopra. come mai non senti niente COMMENTA  

Sesso, lei sopra. come mai non senti niente COMMENTA  

POSIZIONE DELL'AMAZZONE.
POSIZIONE DELL'AMAZZONE.

Vi piace la posizione dell’Amazzone in cui state sopra al vostro partner ma non sentite niente? Scopriamo insieme il perchè.

La posizione dell’Amazzone è una delle più praticate dalle coppie mentre fanno l’amore. In questa posizione l’uomo è completamente sdraiato e la donna sopra di lui lo “cavalca” lasciando i piedi lateralmente e decidendo la profondità della penetrazione.


Se con questa posizione la donna spesso arriva al piacere, molte volte l’uomo non si sente a suo agio poichè si sente sottomesso della partner e non arriva subito al piacere. Per altri uomini invece può essere molto eccitante poichè godono nel vedere la propria donna provare piacere e da sotto possono stimolare i seni e il clitoride. Questa è anche una posizione perfetta per gli uomini che soffrono di eiaculazione precoce perchè è una posizione che rallenta l’orgasmo.


Può capitare tuttavia che alcune donne non provino piacere praticando questa posizione perchè c’è sicuramente un vantaggio e uno svantaggio. Se come vantaggio ha il fatto di essere una posizione molto eccitante e dove la donna si sente una “dominatrice“, dall’altra parte non sempre la curvatura del pene va nella direzione giusta di piacere all’interno della vagina. Un’altro problema è che con questa posizione si rischia la rottura del pene.


Secondo uno studio della rivista “Advances In Urology” la maggior parte dei soggetti che pratica lo posizione dell’Amazzone con la propria partner rischierebbe senza ombra di dubbio la rottura del pene. Questo può accadere se la vagina non è lubrificata in modo abbondante e se la donna fa movimenti troppi violenti. La cosa può degenerare soprattutto se la donna è molto robusta o grassa e il suo peso è esercitato in modo sbagliato sul pene dell’uomo.

L'articolo prosegue subito dopo


Ricordiamo quindi di praticare la posizione dell’Amazzone ma di farlo in modo delicato e con movimenti circolari per evitare spiacevoli complicazioni e ferite al partner.

 

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*