Sesta malattia gravidanza COMMENTA  

Sesta malattia gravidanza COMMENTA  

Può la sesta malattia essere un problema durante la gravidanza? C’è una connessione tra la sesta malattia e i problemi della gravidanza?

L’herpes virus umano 6 (HHV-6) e il virus herpes umano 7 (HHV-7) appartengono a un genere di virus herpes conosciuto come Roseolovirus. Roseola infantum è una infezione virale che è causata da questi virus.

Leggi anche: Come dimagrire velocemente!


La donna che è stata esposta al virus durante gli anni della prima infanzia o l’adolescenza, avrebbe già sviluppato l’immunità. In queste circostanze, l’esposizione al virus durante la gravidanza non inciderebbe negativamente sulla gravidanza. Se una donna è esposta per la prima volta al virus, specialmente durante il primo trimestre di gravidanza, può diventare sensibile a determinate complicazioni della gravidanza. L’esposizione a questo virus potrebbe incidere negativamente sullo sviluppo fetale.

Leggi anche: Le modelle curvy più belle del mondo


Se una donna incinta viene a contatto diretto con una persona infetta quando lui / lei tossisce o starnutisce, il virus può disperdersi nell’aria e vengono trasmessi attraverso le secrezioni.

Una volta che il virus si deposita nel corpo, i sintomi possono iniziare a comparire entro un paio di settimane. Febbre, naso che cola, mal di gola, ingrossamento dei linfonodi, stanchezza e perdita di appetito sono alcuni dei sintomi che si possono riscontrare.

Leggi anche

christmas-pudding
Guide

Come fare Christmas pudding: ricetta originale

In Inghilterra il Christmas pudding è un dolce tipico molto comune. Ecco la ricetta originale per realizzarne uno come la tradizione vuole. Gli Inglesi hanno l’abitudine di servire a tavola durante le festività natalizie un tipico dolce chiamato “Christmas pudding”, l’equivalente del nostro panettone, pandoro o torrone. Si tratta di una ricetta abbastanza semplice da realizzare, ma bisogna avere l’accortezza di lasciare la miscela di ingredienti in “riposo” per una notte, per dare la possibilità alla birra di amalgamarsi bene. Letteralmente “pudding” significa prugna, ma non vi è traccia di tale ingrediente nella ricetta tradizionale. Forse il termine “plum” si Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*