Settimo San Pietro: imprenditore s’impicca al campo di clacio

Sardegna

Settimo San Pietro: imprenditore s’impicca al campo di clacio

Settimo San Pietro (Cagliari) – Ha scelto il campetto di calcio del suo paese per farla finita. Un imprenditore di 35 anni si è suicidato ieri sera impiccandosi. Una difficile situazione economica, unita alla recente perdita della madre, hanno costituito un mix difficile da sopportare per l’uomo. Ieri la tragica decisione. L’uomo, originario di Quartu Sant’Elena, non aveva nascosto, a parenti e amici, le preoccupazioni circa il suo futuro. Nessuno però, avrebbe mai immaginato che l’uomo arrivasse a togliersi la vita.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...