Sfida di Obama: un piano sui cambiamenti climatici COMMENTA  

Sfida di Obama: un piano sui cambiamenti climatici COMMENTA  

Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama lancia l’allarme sui cambiamenti climatici, una minaccia che incombe sulle generazioni future e che va affrontato con interventi mirati. In un discorso tenuto dalla Casa Bianca ha presentato una serie di regole federali, il “Clean power plan”, da applicare al fine di ridurre le emissioni dannose dagli impianti energetici. In questo modo Obama prevede che, entro il 2030, gli Stati Uniti riusciranno ad eliminare il 32% delle emissioni di Co2.


Una bella sfida, quella lanciata dal Presidente americano, che avrà positive ripercussioni sulla qualità della vita degli americani, ad esempio con una riduzione del 90% circa di morti premature ed una significativa riduzione di casi di asma nei più piccoli.


Obama ha inoltre sottolineato nel suo discorso che l’America intende svolgere un ruolo di leadership nella lotta ai cambiamenti climatici. Il piano presentato da Obama è stato considerato “realistico e raggiungibile”, anche se non mancano già i primi detrattori e i disfattisti.


Dal punto di vista del risparmio energetico, il piano riuscirà a far risparmiare 85 dollari all’anno sulle bollette di luce e gas. Insomma, un passo importante che l’America sta per compiere e che ci auguriamo porti i risultati attesi.

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Sfida di Obama: un piano sui cambiamenti climatici | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*