Sfida piccante fra università: studenti in posa COMMENTA  

Sfida piccante fra università: studenti in posa COMMENTA  

Sfida fra due università, il Politecnico di Milano e la Bocconi, a chi riesce a dimostrare nel modo migliore l’amore per la propria facoltà. E la sfida diventa subito molto maliziosa, perché le ragazze dimostrano di saperci fare, eccome.


Tutto è partito dall’idea di un ragazzo, che alcuni media hanno ribattezzato Francesco, anche se non si sa se questo sia davvero il suo nome, che ha aperto le pagine Facebook Spotted: Bocconi Milano e Spotted: Polimi, inaugurando il duello fra i due atenei. Il messaggio è chiaro e, spesso, si riduce al nome dell’istituto, a volte con un cuoricino. Niente slogan, insomma, ma è chiaro che se la scritta compare su un fondo schiena o un décolleté generoso, oppure su addominali scolpiti, l’appeal cambia in modo radicale. Il pubblico maschile ha dimostrato di apprezzare molto più di quello femminile, com’era prevedibile, ma questo non può certo destare scandalo in un mondo in cui la pubblicità utilizza spesso e volentieri il sistema dell’avvenente testimonial per rendere più appetibile o riconoscibile uno specifico prodotto.


La notizia sembra essere rimbalzata “in tutta Italia”, come da detto Francesco, tanto che diversi quotidiani nazionali se ne sono occupati, evidenziando l’indubbia inventiva e il piacere del divertimento degli studenti universitari italiani, pronti a raccogliere la sfida esponendosi, se necessario, anche in prima persona.


 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*