Sfigurato con l'acido: Alexander Boettcher e Martina Levato condannati a 14 anni - Notizie.it

Sfigurato con l’acido: Alexander Boettcher e Martina Levato condannati a 14 anni

Cronaca

Sfigurato con l’acido: Alexander Boettcher e Martina Levato condannati a 14 anni

Dovranno scontare quattordici anni di carcere oltre a tre anni di libertà vigilata a fine pena, come misura di sicurezza. Alexander Boettcher e a Martina Levato, sono stati così condannati dai giudici della nona sezione penale del tribunale, colpevoli di aver procurato a Pietro Barbini gravissime lesioni gettandogli addosso dell’acido in via Carbano lo scorso 28 dicembre. Una sentenza pesante quella a carico della studentessa bocconiana e del broker, che prevede anche il versamento alla vittima di un milione di euro, oltre a 100mila euro a testa ai genitori.

Ma l’ammontare complessivo del risarcimento verrà definito in sede civile. Una coppia definita ‘diabolica’ dal pm Marcello Musso che aveva chiesto per loro 15 anni di carcere: i due hanno scelto il rito abbreviato che prevede lo sconto di un terzo della pena. Esclusa l’aggravante della crudeltà, il collegio presieduto da Anna Introini ha però confermato le aggravanti dei motivi abietti e della premeditazione.

Solo Boettcher era in aula al momento della lettura della sentenza: Martina è all’ottavo mese di gravidanza e a causa di un malore ha chiesto di poter rientrare a San Vittore, ma ha chiesto, all’inizio dell’udienza, scusa a Pietro e alla famiglia dicendo di essere dispiaciuta per quello che ha fatto.

In un memoriale di 40 pagine, il ragazzo ha invece descritto il patto stretto con la ragazza lo scorso settembre, prima di iniziare punire con l’acido muriatico gli uomini che l’avevano amata.

Leggi anche