Sfruttavano i figli per l’accattonaggio, denunciata una coppia di romeni

Roma

Sfruttavano i figli per l’accattonaggio, denunciata una coppia di romeni

Una coppia di romeni, C.D.N. di 24 anni e S.S. di 31 anni, che vivono in una baracca sul greto del Tevere, sono stati denunciati mercoledì mattina dagli agenti della Polizia di Stato della Questura di Roma, per impiego di minori nell’accattonaggio. I due sono stati sorpresi alle ore 12,00 in via della Minerva, nei pressi del Pantheon, mentre con i tre figli, due bimbe di 7 e 4 anni ed un bambino di 5 anni, chiedevano danaro ai passanti. La donna, per suscitare la pieta’ della gente, spingeva un carrozzino con sopra il bambino affetto da gravi malformazioni: cranio abnorme e corpo molto esile, conseguenza di idrocefalo tetraventricolare. I bimbi, molto provati per il caldo e per le condizioni di vita precarie, sono stati immediatamente condotti presso il Policlinico ”Agostino Gemelli”, dove sono stati puliti e medicati per infezioni cutanee conseguenti alle pessime condizioni igieniche. …continua.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche