Shampoo colorante biondo: marche migliori e prezzo COMMENTA  

Shampoo colorante biondo: marche migliori e prezzo COMMENTA  

In alternativa a tinture definitive si può optare per lo shampoo colorante se si vuole cambiare colore ai capelli in maniera più dolce.

Per evitare di ricorrere a tinture e colorazioni permanenti c’è la possibilità di utilizzare, in alternativa, lo shampoo colorante (utile soprattutto per mimetizzare i capelli bianchi). A differenza delle tinte, lo shampoo colorante non contiene sostanze aggressive, quindi è adatto anche a chi ha capelli piuttosto sottili e sfibrati. Per come è formulato, questo shampoo non intacca la parte interna del capello, ma si limita a dare colore solo a quella esterna e per un tempo limitato (la durata è di circa 10 lavaggi). Lo shampoo colorante contiene una esigua quantità di acqua ossigenata e per di più a volumi molto bassi. Per questo motivo, una volta applicato sulla chioma, non riesce ad annullare il colore di base.


E’ quindi l’ideale per piccoli ritocchi temporanei (ad esempio, la ricrescita dei capelli bianchi), ma anche per chi vuole provare una tinta di capelli nuova ed eccentrica senza rischiare una soluzione definitiva. In genere la maggior parte degli shampoo di questo tipo si applica come un normalissimo shampoo. Se hai intenzione di utilizzare uno shampoo colorante biondo per ravvivare la chioma ecco quali sono le marche migliori e il relativo prezzo.


Tra le marche in commercio una delle più affidabili è senz’altro l’Oreal: lo shampoo colorante è un ottimo riflessante che riesce a coprire i capelli bianchi. Lo shampoo Oreal Chromative è in vendita al costo di 11 euro. Della Oyster Cosmetics c’è lo shampoo colorante “Fashion Natura”, dalla formulazione molto delicata, arricchita con erbe e olio di argan. E’ in vendita nelle erboristerie e nei negozi specializzati al prezzo di 6,50 euro.


Un altro marchio che rispetta la natura del capello senza aggredirlo con ammoniaca e altre sostanze chimiche è Oyster Perlacolor Purity, che si trova in vendita in varie tonalità al prezzo di circa sei euro.

L'articolo prosegue subito dopo

Crazy Color” è una colorazione semipermanente in crema particolarmente apprezzata dai punk, quindi disponibile in diversi colori, anche accesi. E’ in vendita nei negozi specializzati al prezzo di 7,50 euro.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*