Shatush viola: su capelli castani, neri e biondi

Shatush viola su capelli castani, neri e biondi

Wellness

Shatush viola su capelli castani, neri e biondi

shatush viola
shatush colorato

Lo shatush viola è sempre più di moda e può essere fatto sui capelli castani, neri e anche su quelli biondi. Scopriamo insieme qual è il costo e come farlo in casa.

Vi sarà senz’altro capitato di vedere per strada ragazze o donne con lo shatush viola sui capelli. L’eccentrica colorazione vi avrà sicuramente colpito e magari state pensando di farla anche sui vostri capelli. Che siamo castani, neri o biondi, lo shatush viola sta bene su tutti i colori. Scopriamo insieme qual è il suo costo e le tecniche per farlo in casa vostra.

Shatush colorato

La moda dello shatush colorato sta ormai letteralmente impazzando non solo sulle riviste ma anche sulle strade delle nostre città. Non più un graduale schiarimento del proprio colore di capelli ma vere e proprie colorazioni eccentriche: dal viola al rosso, dal blu al verde e non manca nemmeno lo shatush bianco e grigio. La grande novità del momento è infine lo shatush fuxia che insieme a quello lilla e a quello grigio è uno tra quelli più richiesti.

Shatush viola

Adesso vediamo in base al vostro colore di capelli chi può farsi lo shatush viola e in che modo.

Shatush viola sul biondo

I capelli biondi sono i più adatti alle colorazioni particolari perché essendo più chiari danno un risultato più efficace.

Il risultato dipende molto dalla gradazione di viola che si desidera ma in generale il risultato vi darà grandi soddisfazioni!

Shatush viola sul castano

Lo shatush sui capelli castani può essere fatto quasi senza problemi. Se il castano è chiaro e si desidera un viola non pastello ma magari acceso o anche soltanto un riflesso viola, allora il risultato perfetto. In questo caso l’effetto sarà piuttosto “naturale”, senza eccessivo stacco di colore tra la radice castana e le punte dal riflesso violaceo.

Shatush viola sul nero

Chi ha i capelli neri dovrà necessariamente decolorare le punte se vorrà ottenere uno shatush ben fatto. Il problema dunque, se così si può chiamare, consiste soltanto nel dover affrontare una decolorazione. Non tutte le donne sono disponibili a farlo. La decolorazione, si sa, danneggia i capelli e questo può far desistere dal desiderio di avere la chioma viola. Tuttavia, recandosi da un buon parrucchiere, i danni saranno minimi.

Una volta decolorati i capelli l’effetto sarà magnifico. Se,invece,non si vuole uno stacco troppo netto si può optare per un riflessante. In questo modo non ci sarà neanche bisogno della decolorazione.

Consigli

Avete fatto lo shatush da diverse settimane e, a causa dei frequenti lavaggi e del sole, il colore dei vostri capelli ha perso intensità e lucentezza? Niente paura, esistono in commercio diverse tinture che possono fare al caso vostro e restituire lo splendore passato ai vostri capelli.

Le tinte più utilizzate per ravvivare uno shatush che ormai ha perso colore col tempo sono quelle della Manic Panic. I barattolini hanno un costo variabile che si aggira intorno ai 12 Euro e l’operazione può tranquillamente essere fatta in casa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Couperose
Salute

Couperose: rimedi per il viso

18 novembre 2017 di Notizie

La Couperose o “Maledizione dei Celti” è una malattia dermatologica. Scopri le cause ed i trattamenti protettivi e alimentari per contrastarne l’insorgenza.