Shock in India: bimba stuprata dal vicino, morta in ospedale

Esteri

Shock in India: bimba stuprata dal vicino, morta in ospedale

Un’altra storia terribile di violenza nei confronti dei bambini arriva dall’India dove una bimba di soli 9 anni è stata violentata dal vicino di casa. E’ accaduto a New Delhi e dopo la brutale violenza che le ha provocato lesioni interne, è deceduta. La piccola è stata ricoverata una settimana fa in ospedale in seguito all’aggressione subita da parte di un uomo di 35 anni di nome Bihari, sorpreso dagli stessi genitori della piccola che aveva adescato con una scusa banale. Il 35enne è finito in manette con l’accusa di stupro su minore, secondo una legge del 2012 varata proprio per contrastare la pedofilia.

La bambina stava giocando con una cugina in strada quando l’uomo si è avvicinato dando dieci rupie alla cugine per dirle di andare a prendere un gelato. Dopo aver portato a casa l’altra bambina con una scusa, l’ha violentata e, secondo gli inquirenti, non sarebbe stata la prima volta che il pedofilo tentava di adescarla tanto che la bambina avrebbe anche confessato di aver subito un’aggressione in passato.

Dopo la violenza è stata ricoverata in un ospedale privato: le lesioni interne hanno provocato infezioni e febbre alta che giorno dopo giorno sono peggiorate.

I medici hanno allora disposto il trasferimento al policlinico Guru Teg Bahadur Hospital dove martedì sera è morta.

1 Trackback & Pingback

  1. Shock in India: bimba stuprata dal vicino, morta in ospedale | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche