Si ammala di influenza in Germania, muore giovane italiano COMMENTA  

Si ammala di influenza in Germania, muore giovane italiano COMMENTA  

Alberto Polese, un ragazzo padovano di 23 anni pieno di vita e di interessi, volontario nel gruppo di protezione civile,  volontario al gruppo Cinofilo Padovano, proprietario di auto d’epoca e appassionato di motori e di rally, nella scuderia di cui faceva parte, la Ritmolandia, si era guadagnato il soprannome di “Panda”, iscritto al Veneto Rally Club aveva appena affrontato l’iter medico per fare il navigatore nei rally risultando idoneo. Nessuno, dai medici che l’hanno visitato, ai famigliari, agli amici e conoscenti avrebbe immaginato che una “semplice” influenza gli sarebbe stata fatale.


Da giugno lavorava in Germania, nella gelateria “Café Doge” di Ansbach, da qualche giorno era preda di una noiosa influenza di cui curava i sintomi con i classici medicinali.

Sabato mattina la responsabile padovana della gelateria Antonella Spolaore, non vedendolo arrivare è salita nella sua stanza preoccupata e l’ha trovato sul letto ormai privo di vita, i medici del soccorso sanitario hanno cercato di rianimarlo per oltre mezz’ora, ma senza risultato.

Un collasso cardiaco la probabile causa di morte, che verrà accertata dall’autopsia. I genitori Andrea e Cristina e il fratello minore Michele, increduli, sono partiti immediatamente per Ansbach.

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Si ammala di influenza in Germania, muore giovane italiano | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*