Si dà fuoco davanti al suo ristorante, feriti anche gli agenti

Cronaca

Si dà fuoco davanti al suo ristorante, feriti anche gli agenti

333

Tragedia della disperazione a Monza dove ieri sera un uomo si è dato fuoco davanti al suo ristorante. Protestava contro la costruzione di barriere anti-rumore davanti al suo locale, per il quale aveva investito tutti i suoi soldi; da mesi, a causa dei lavori per realizzare il tunnel urbano in viale Lombardia, a Monza, l’uomo si trovava in serie difficoltà economiche, al punto da arrivare a compiere il folle gesto, ieri sera intorno alle 22. Nel tentativo di salvarlo dalle fiamme, due agenti della stradale di Seregno, giunti sul posto pochi minuti dopo, si sono gettati sul commerciante che, dopo essersi cosparso di benzina si è dato fuoco, e sono rimasti ustionati. Da diverse settimane l’uomo protestava con altri commercianti per evitare il posizionamento di quelle barriere anti rumore che offuscherebbero le facciate dell’attività, oltre ad impedire sosta ed accesso di mezzi nei passaggi carrai. Tutti hanno riportato ustioni, il commerciante e uno dei poliziotti su tutto il corpo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...