Si incendia la lotta per il terzo posto

Inter

Si incendia la lotta per il terzo posto

Andrea Stramaccioni
Andrea Stramaccioni

Quando mancano ormai soltanto tre giornate al termine del campionato di serie A 2011-12, rimangono ancora da stilare tutti i verdetti che riguardano la parte alta della classifica, mentre è più delineata la situazione del fondo, ove rimane da assegnare un biglietto per la prossima serie B. Naturalmente, il tutto in attesa di quanto potrebbe avvenire con il prossimo processo riguardante il calcio scommesse, che potrebbe letteralmente tellurizzare la classifica, considerato che ad oggi, si parla di undici squadre deferite, solo per la serie A. Naturalmente, il verdetto che interessa i tifosi dell’Inter, è quello che riguarda la terza piazza, quella che conduce al preliminare di Champions League, per il quale sono in lizza quattro squadre, tutte appaiate. Oltre ai nerazzurri, sono infatti in lotta Napoli, Udinese e Lazio. Dopo l’ultima giornata, sono in netto rialzo le quotazioni di Napoli, Inter ed Udinese, mentrela Laziosembra accusare nettamente la fatica, come dimostra la doppia sconfitta patita a Novara e ad Udine nelle due ultime gare.

L’Inter, dal canto suo, ha forse il calendario più complicato, considerato che deve giocare il derby con il Milan e deve affrontare lo scontro diretto conla Lazio, all’Olimpico all’ultima giornata. Inoltre, se arrivasse a pari punti con il Napoli, la squadra di Mazzarri avrebbe la meglio per i risultati degli scontri diretti. Nonostante ciò, la situazione della squadra di Stramaccioni è lontana anni luce da quella che caratterizzava l’avvento del tecnico romano qualche settimana or sono e già questo può essere considerato un successo al suo attivo. Adesso resta solo da vedere, cosa succederà in queste ultime partite, per poi tirare le somme di una annata che resterà comunque negativa, anche in caso di terzo posto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche