Si muore più facilmente nel giorno del compleanno COMMENTA  

Si muore più facilmente nel giorno del compleanno COMMENTA  

Diciamoci la verità, nessun giorno è buono per morire, ancor meno il giorno del compleanno. Eppure, stando a uno studio condotto dai ricercatori dell’Università di Zurigo, proprio in quello che dovrebbe essere un giorno di festa si registra un alto tasso di mortalità. La notizia è riportata dal Daily Mail. Lo studio è stato condotto analizzando  i dati relativi a 2,4 milioni di decessi verificatisi in un periodo di 40 anni. In sostanza – affermano i ricercatori – con l’avanzare dell’età il giorno del compleanno è l’occasione per riflettere sulla propria esistenza, sugli insuccessi, sulla giovinezza che inesorabilmente passa e il giorno del compleanno si accentua la malinconia, l’ansia, condizione che sarebbe terreno fertile per  infarti, suicidi, malori o ictus. Il rischio di morire nel giorno del compleanno aumenta con l’avanzare dell’età. Dopo i 60 anni, infatti, si hanno il 14 per cento di possibilità in più di essere colpiti da patologie cardiovascolari.


 

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*