Si perde sulle Ande, sopravvive mangiando topi

Esteri

Si perde sulle Ande, sopravvive mangiando topi

E’ sopravvissuto a un duro inverno sulle Ande cibandosi soltanto di topi e vivendo in un rifugio di fortuna a quasi 3000 metri di altezza. E’ l’incredibile avvenutra di Raul Fernando Gomez Circunego, un uruguayano di 58 anni che lo scorso maggio si è perso sulle montagne durante un viaggio in moto dal Cile all’Argentina. Il mezzo dell’uomo si è rotto: Raul ha cercato di proseguire a piedi ma è rimasto bloccato sulle montagne ed è stato ritrovato solo in questi giorni, per caso, durante una spedizione per rilevare i livelli di innevamento. Un miracolo, lo hanno definito in tanti: “La verità è che si tratta di un miracolo, non riusciamo a crederci”, ha dichiarato il governatore San Juan José Lui Gioja al giornale Diario de Cuyo. L’uomo che per oltre quattro mesi è sopravvissuto cibandosi solo di topi, è stato visitato da un medico e ha incontrato la moglie, la madre e la figlia.

non è stato facile: è stato trovato disidratato e con 20 chili in meno di quanto era partito.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...