Si procede con il risarcimento dei danni delle manifestazioni COMMENTA  

Si procede con il risarcimento dei danni delle manifestazioni COMMENTA  

Entro il 31 maggio sarà possibile presentare istanza per il risarcimenti di danni subiti nel corso delle manifestazioni del 14 dicembre 2010 e 15 ottobre 2011.


Questo è quanto ha reso noto oggi il Gabinetto del Sindaco di Roma Gianni Alemanno.

Le domande dovranno essere corredate, tra le altre cose, da una foto del danno subito e da una dichiarazione che attesti il mancato risarcimento del danno subito da parte della compagnia assicurativa.


Il contributo economico non potrà essere superiore ai 2582 euro, fino al raggiungimento della somma stanziata dalla Giunta Capitolina che ammonta a 300mila euro.

Per ogni richiesta potrà essere risarcito solo un importo pari all’80% del danno documentato.


Un’apposita commissione esaminerà le richieste ed i contributi saranno elargiti in seguito ad un’ apposita deliberazione della Giunta Capitolina.

Gli interessati possono leggere il testo dell’avviso al seguente indirizzo: http://www.comune.roma.it/PCR/resources/cms/documents/avviso_pubblico_contributo_solidarieta_danni_manifestazioni.pdf

ed inoltrare le istanze al più presto.

L'articolo prosegue subito dopo


Valeria Parisi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*