Si rifiuta di fare sesso: 21enne violentata tutta la notte dal marito COMMENTA  

Si rifiuta di fare sesso: 21enne violentata tutta la notte dal marito COMMENTA  

Ci troviamo a Treviso dove una donna ha negato del sesso al marito che ancora una volta era rincasato quella notte completamente ubriaco. Come risultato viene violentata e sodomizzata per tutta la notte in un gesto punitivo proprio dall’uomo che ha sposato.

L’uomo in questione ha 26 anni, un cuoco di professione, mentre la donna ne ha appena 21.

Leggi anche: Usa, sposa ricco anziano: dopo tre mesi scopre che è il nonno

Entrambi sono marocchini e la donna si era trasferita nel Trevigiano a gennaio dopo che il marito, in Italia prima di lei, aveva trovato lavoro li.

La mattina dopo la violenza la donna, madre di una bimba di 5 anni, è scappata di casa per andare subito  a rivolgersi alle autorità.

Ora il marito si trova in stato di arresto e dovrà affrontare le gravi accuse di violenza sessuale aggravata, lesioni personali e maltrattamenti in famiglia.

Leggi anche

Michelle Thomson: "violentata a 14 anni". La deputata racconta
Esteri

Michelle Thomson: “violentata a 14 anni”. La deputata racconta

Durante un dibattito sulla violenza sulle donne emerge una testimonianza: una deputata scozzese racconta di essere stata vittima di violenze sessuali quando aveva 14 anni   Una testimonianza che ha lasciato tutti a bocca aperta, testimonianze emersa a Westminster durante  un dibattito contro la violenza sulle donne. La racconta una deputata scozzese, e dil racconto inizia così: "Quando avevo 14 anni venni violentata. E come accade di solito, è stato qualcuno che conoscevo". Comincia proprio così il toccante racconto della deputata Michelle Thomson, la donna 51enne che ha trovato la forza di raccontare presso la Camera dei Comuni la sua Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*