Si tatua Berlusconi sul braccio: San Silvio ci salverà

Cronaca

Si tatua Berlusconi sul braccio: San Silvio ci salverà

Un tatuaggio è per sempre ma quello che si è fatto realizzare un disoccupato di Guspini, comune della provincia del Medio Capidano, in Sardegna, ha dell’incredibile. Marino Nonnis, questo il nome del signore sardo, si è fatto tatuare nientemeno che il volto di Silvio Berlusconi. L’uomo è un grande fan del Cavaliere, che lui chiama “San Silvio Berlusconi” e lo ritiene l’unico in grado di salvare il Paese dal baratro. Un amore viscerale, al punto di imprimersi in modo indelebile il viso di Berlusconi sul braccio: “L’unico che ci può salvare”. ‘San Silvio Berlusconi”

“Credo veramente, e ammiro quest’uomo, che ci ha salvato dal comunismo, anche se qui in paese per me e’ dura. Sto ‘litigando’ ogni giorno con quelli di sinistra, ma difendo la mia scelta e i miei ideali di centrodestra” – spiega Nonnis all’Adnkronos – Cosa c’e’ di strano? C’e’ chi si fa tatuare di tutto sul proprio corpo, io ho preferito scegliere il viso di Silvio Berlusconi, perche’ oggi, ancor piu’ di prima c’e’ necessita’ che Silvio salvi l’Italia da Bersani e Monti.

Io ci credo, e’ il miracolo vero che gli italiani si aspettano”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...