Si tinge i capelli, il viso si trasforma. Foto shock

Esteri

Si tinge i capelli, il viso si trasforma. Foto shock

Poche donne non amano tingere i capelli, un po’ per nascondere i primi fili bianchi che alle volte compaiono troppo presto, altre volte solo per vedersi diverse. Sono un po’ più economiche, rispetto al parrucchiere, le tinte effettuate a casa, ma bisogna prestare attenzione alle allergie. In effetti nei foglietti delle istruzioni, le case produttrici consigliano di fare una prova su un angolo di epidermide, 48 ore prima di effettuare la tinta completa. Non è stata prudente Dinya Rasool, 18enne gallese di Cardiff, che ha avuto una reazione allergica per ben …due volte.

La prima volta il viso si è gonfiato come un pallone ed è diventata momentaneamente cieca, è stata curata in ospedale con flebo di morfina e antistaminici ed è ritornata “normale” dopo tre settimane. Per tre anni ha rinunciato a tingersi i capelli, ma quest’anno, senza sottoporsi ai test allergologici e stabilendo autonomamente, ha utilizzato una tinta senza ammoniaca, risultato: gonfiore esagerato del viso, occhi sigillati, infiammazione con pus del cuoio capelluto, ghiadole e vie respiratorie tanto gonfie da bloccarle il respiro.

Ha rischiato la morte a causa dell’allergia alla para-fenilendiammina, ma per fortuna l’immediato ricovero in ospedale dove le è stata applicata una flebo durata sei ore, le ha permesso di riprendersi e di decidere di non fare mai più una tinta casalinga.

1 Trackback & Pingback

  1. Si tinge i capelli, il viso si trasforma. Foto shock | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche