Si tolgono la vita ma lasciano indicazioni per accudire il cane

Cronaca

Si tolgono la vita ma lasciano indicazioni per accudire il cane

11

Doppio suicidio nell’Astigiano una donna di 51 anni ed il figlio di 28 si sono tolti la vita insieme, senza spiegare le ragioni del loro gesto. Ma quando i carabinieri hanno scoperto i loro corpi senza vita, è stato rinvenuti un biglietto nel quale i due fornivano indicazioni per prendersi cura del loro cane. E’ accaduto a Canelli in provincia di Asti: l’allarme è stato dato da alcuni familiari che non riuscivano a mettersi in contatto con i parenti; secondo una prima ricostruzione, i due si sarebbero uccisi ingerendo un elevata dose di barbiturici ma verrà comunque disposta un’autopsia per chiarire con esattezza le cause del decesso. Sembra che sia la madre che il figlio avesso problemi di tossicodipendenza e che il 28enne fosse stato da poco in cura in una comunità, tornando da pochi giorni a vivere con la madre ed il cane. I due avrebbero scritto insieme il biglietto per chiedere di prendersi cura del loro cagnolino poco prima di togliersi la vita.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche