Dove si trovano gli animali più pericolosi del mondo

Viaggi

Dove si trovano gli animali più pericolosi del mondo

Dove si trovano gli animali più pericolosi del mondo
Dove si trovano gli animali più pericolosi del mondo

Sei un appassionato di animali e vuoi sapere dove si trovano quelli più pericolosi del mondo? Ecco tutto quello che ti serve sapere a riguardo:

  • Le zanzare africane: sono gli animali più pericolosi al mondo. Sebbene sia così piccolo, questo insetto uccide più di un milione di persone all’anno. A questo insetto sono legate diverse malattie, come la malaria, la febbre gialla e l’elefantiasi.
  • Il serpente Taipan: molti serpenti sono pericolosi per l’uomo, quelli più velenosi sono in Africa, in Asia e in Nord America, ma quello in assoluto più pericoloso si chiama Taipan e si trova in Australia. Il veleno iniettato nell’organismo può essere letale.
  • Il leone africano: molto veloce e con artigli affilati, questo animale può correre dietro alla preda anche 50 miglia all’ora. Provocano molte vittime ogni anno. Si trova in Africa e si possono vedere nei numerosi safari che ci sono sparsi per il continente.
  • Il coccodrillo d’acqua salata: centinaia di persone all’anno muoiono per colpa di questo rettile, il più grande del mondo.

    Il coccodrillo che vive in acqua salata nelle zone tropicali in Africa, in Asia, in Australia e in America è molto pericoloso.

  • L’elefante: amichevole nella maggior parte delle occasioni e molto pericoloso in alcune. Questo mammifero è il più grande del mondo e si trova in Africa e in Asia. Quando attacca senza preavviso può davvero essere aggressivo. Usano le corna, molto affilate per difendersi o uccidere le prede.
  • Lo squalo bianco: con i suoi denti affilati si nutre di moltissimi pesci e può essere davvero letale quando attacca l’essere umano. Si trova nelle acque molto fredde o temperate tra cui in Sud Africa, in America e in Australia. Ogni anno causa moltissime vittime, tra questi surfisti in cerca dell’onda perfetta.
  • L’ippopotamo: sia i maschi che le femmine di questa specie sono molto pericolosi. La mandibola si può aprire così tanto che può raggiungere i 4 metri d’altezza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche