Si fa un selfie durante un furto, arrestato

Esteri

Si fa un selfie durante un furto, arrestato

I selfie, una delle manie del momento. C’è chi approfitta di ogni occasione per fotografarsi, ma farsi un selfie durante un furto è la quintessenza della stupidità! Infatti questo ladruncolo non ha calcolato i rischi, ma ha pensato solo ad un gesto arrogante, si chiama Ashley Keast e durante un furto a Rotherham, Inghilterra, mentre prelevava da un appartamento i cui proprietari erano in vacanza, valori per 27.000 sterline, trovando un cellulare si è scattato una foto e, non contento, l’ha pure spedita via WhatsApp ai numeri presenti nella rubrica.

I colleghi del padrone di casa e proprietario del cellulare, vista la foto, l’hanno contattato subito e hanno chiamato anche la polizia che ha facilmente arrestato lo sprovveduto ladro. Ashley Keast ha confessato, anche perché di fronte alla fotografia non avrebbe potuto fare diversamente, ed è stato condannato a due anni e otto mesi di prigione, dove ha tutto il tempo per farsi selfie a volontà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche