Siberia: palle di ghiaccio misteriose apparse per 18 km

News

Siberia: palle di ghiaccio misteriose apparse per 18 km

Siberia: palle di ghiaccio misteriose apparse per 18 km
Siberia: palle di ghiaccio misteriose apparse per 18 km

Nel nord ovest della Siberia, sono state trovate delle palle di ghiaccio che sono apparse per 18 km nella spiaggia e non si sa quale sia la sua origine.

Una strana e bellissima vista è apparsa agli abitanti nel Golfo di Ob, nel nord ovest della Siberia, dove migliaia di palle ghiacciate naturali si sono formate sulla spiaggia. Sono palle che hanno attraversato la costa per 18 km.

Le forme delle palle sono quelle di qualche scultura della dimensione di una pallina da tennis. Le palle sembrano sia il risultato di un processo ambientale dove si formano piccoli pezzi di ghiaccio, sono laminate dal vento e dall’acqua e hanno formato queste palle giganti.

I locali del villaggio di Nyda, che si trova nella Penisola Yamal, appena sopra il Circolo Artico, dicono che non hanno mai visto nulla di simile prima a cui paragonarle.

La tv russa ha citato una spiegazione del secretario dell’Istituto del Circolo Artico, dicendo:

“E’ un fenomeno naturale. Poi la combinazione del vento, le temperature e molto altro hanno fatto il resto.

Una combinazione di vari elementi ha portato alla formazione di queste palle”.

Un simile fenomeno è stato testimoniato nel Golfo della Finlandia a dicembre 2014 e si possono vedere sul sito, così come nel Lago Michigan a dicembre 2015.

Le foto di queste palle hanno attirato moltissimi curiosi e molti russi. Un lettore del TJournal news ha detto, scherzando: “Presto la penisola sarà invasa da nevesauri”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche