Sicilia: M5S rompe col modello Crocetta

News

Sicilia: M5S rompe col modello Crocetta

E’ rottura tra il Movimento 5 Stelle e il ‘modello’ siciliano di Rosario Crocetta, dopo che, nella loro analisi all’Assemblea regionale siciliana, i 15 deputati 5 stelle hanno sottolineato che “anche in Sicilia ormai il modello è quello dell’inciucio Pd-Pdl”. Il governo Crocetta, hanno ribadito i deputati, “ha preso una strada di rottura col Movimento. La rivoluzione di Crocetta e’ finita prima di cominciare”. La rottura scaturirebbe da “una serie di episodi” tra i quali quello avvenuto ieri durante l’assemblea della commissione Finanze che, secondo quanto dichiarato dal deputato Salvatore Siragusa “ha cestinato tutti i nostri emendamenti al bilancio, tra cui quelli sul reddito di dignita’ e il microcredito alle piccole e medie imprese. Non li hanno neppure guardati, nessun dibattito, presi e buttati”.

Secondo il deputato sarebbe in atto una totale chiusura nei confronti dei 5 Stelle senza tentativi di cercare compromessi o di instaurare un dialogo. Un cambio di rotta, a detta del deputato, legato all’inciucio con il Pdl. Dal canto suo il presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta ha replicato: “Sono veramente dispiaciuto per le affermazioni del movimento 5 stelle rispetto a presunte rotture con loro. Il dialogo per me e’ sempre aperto, con loro e con tutti i gruppi parlamentari, un dialogo sui fatti, sui contenuti, sui valori e sull’obiettivo comune di fare rinascere la Sicilia e farla uscire dalla situazione drammatica che vive”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...