Sicurezza in acqua:cosa devono sapere i genitori i COMMENTA  

Sicurezza in acqua:cosa devono sapere i genitori i COMMENTA  

E’ estate e la vita dovrebbe essere facile anche per i bambini,con la possibilità di rinfrescarsi nelle piscine,fiumi,laghi e mare.Tuttavia,senza la supervisione costante di un adulto,le divertenti attività d’acqua possono essere mortali per i bambini.


Anche se la maggior parte degli incidenti mortali in acqua non fanno notizia,i Centri per il Controllo delle Malattie e la Prevenzione ha oltre 3000 rapporti di annegamenti accidentali nelle piscine che si verificano ogni anno-una media impressionante di 10 al giorno.La maggior parte delle vittime sono 14 e più giovani e,per ogni bambino che muore,4 in più ricevono cure d’emergenza.Altri 500 annegano in incidenti correlati in barca.


I bambini non dovrebbero mai nuotare senza sorveglianza,anche se sono capaci in acqua.Hotel e Motel con piscine  rappresentano un pericolo certo.Anche se le piscine pubbliche sono affollate di bagnini in servizio,forniscono un ragionevole livello di sicurezza,è sempre bene sapere dove sono i vostri bambini,gli annegamenti si possono verificare prima che un bagnino ne riconosca il problema.Può essere difficile immaginare che una piscina per bambini con meno di un piede d’acqua possa essere mortale ma,un bambino piccolo può annegare in meno di 2 centimetri d’acqua.


“Ci sono 7 milioni di piscine negli Stati Uniti e gli annegamenti possono essere fatali e possono causare danni cerebrali con conseguente disabilità a lungo termine”,ha dichiarato John Drengenberg,direttore della sicurezza sull’Underwriters Laboratories (UL),un test di sicurezza gratuito dei prodotti indipendenti e organizzazione di certificazione.”L’80% di coloro che muoiono sono di sesso maschile e, i tassi più alti,sono bambini di età compresa da 1 a 4 anni”.

EVITARE TRAGEDIE IN ACQUA

Spesso i genitori pensano che le lezioni di nuoto sono il modo migliore per evitare tragedie idriche.Ma i ragazzi che sanno nuotare sono inclini a correre dei rischi più di una persona matura.Drengenberg dice che è possibile evitare incidenti applicando una semplice regola del 10/20:”La supervisione di un adulto dovrebbe eseguire una scansione della piscina ogni 10 secondi ed essere entro 20 secondi alla piscina”.

Quando le famiglie si riuniscono,ognuno può pensare che l’altro stia guardando la piscina,che può voler dire che nessuno la stà guardando.Hai bisogno di nominare almeno un adulto a sorvegliare.E mentre gli adulti possono essere tentati di chiedere ad un bambino di età superiore di guardare i piccoli,un bambino più grande è sempre un bambino-e i bambini sono facilmente distratti.Un adulto ha il dovere di guardare la piscina.

L'articolo prosegue subito dopo


Camere d’aria,galleggianti e braccioli possono creare un falso senso di sicurezza.Non sono salvagenti e possono sgonfiarsi rapidamente,lasciando inerme un bambino.E’ anche facile perdere la presa sulle “tavolette” da nuoto,che mantengono i bambini a galla solo se si afferrino saldamente.

“A differenza dei film,i bambini non urlano e vanno giù”,ha detto Drengenberg.”L’annegamento è una morte silenziosa.Essi scivolano semplicemente sotto l’acqua e non si risentono”.Se un bambino è assente non perdete tempo a cercarlo in giro per la casa o per il quartiere.Andate direttamente in piscina.Drengenberg dice che più veloce si tira un bambino fuori,più è migliore il tasso di danni minimi cerebrali.Per garantire la sicurezza delle piscine per i bambini,rimuovere tutti i giocattoli,svuotare la piscina e capovolgerla.Le vasche idromassaggio,purtroppo,rappresentano un pericolo.Tenerle sempre ferme e coperte.

Le grandi piscine in terra richiedono particolare vigilanza-non solo per la famiglia,ma anche per i bambini del quartiere non invitati e che potrebbero intrufolarsi quando non ci siete.E’ necessario installare almeno un recinto alto 4 piedi con il cancello auto-agganciante che un bambino non può raggiungere.L’aggiunta di un allarme che suona quando il cancello è aperto aumenta ulteriormente la sicurezza.Per migliorare la sicurezza della piscina,vanno ispezionati gli scarichi,le crepe e insegnare ai bambini a stare lontano dall’aspirazione.Tagliare i rami sporgenti così che non si penzolino.E’ inoltre necessario essere prudenti sia voi che i bambini.Sapere quanto è profonda l’acqua ed evitare posti isolati,avete bisogno che qualcuno vi senta chiamare per chiedere aiuto.Lasciare l’acqua fredda in piscina per gli orsi polari.Se la temperatura dell’acqua è inferiore a 70°F.,si può innescare un’ipotermia.

SICUREZZA NAUTICA

La sicurezza dell’acqua non si applica solo sul nuoto.Quando si tratta di tutte le attività in acqua,la sicurezza deve essere sempre la vostra prima considerazione.”Se si è in barca”ha detto Dregenberg,”assicuratevi di avere l’approvazione dalla Gaurdia Costiera statunitense,la lista dei dispositivi di galleggiamento (giubbotti di salvataggio/PDF)per ogni persona a bordo.I giubbotti omologati trasformano il volto di chi li indossa in un inconscio e offrono una migliore possibilità per il salvataggio.”La Guardia Costiera degli Stati Uniti riporta che l’88% delle persone che muoiono in incidenti in barca non indossano i PDF.I PDF specifici sono progettati per le attività come la barca a vela,il surf con l’acquilone,la canoa e gli sci d’acqua-ognuno ha esigenze diverse.Ogni imbarcazione deve essere dotata dei PDF appropriati per adattarsi “all’equipaggio” e soddisfare le loro attività.I giubbotti devono adattarsi comodamente e,provati in acqua bassa per vedere come se la cavano.Cercare strappi e buchi e assicurarsi che le cinghie e gli agganci siano a posto.Verificare il montaggio sollevando le spalle del giubbotto per assicurarsi che mantenga il mento del bambino e gli orecchi scivolino attraverso i fori del collo.Come i bambini crescono,acquistate PDF più grandi proprio come si comprano vestiti e scarpe.Giocare in acqua dovrebbe essere divertente e sicuro per tutti.

Che cosa è l’UL?

L’UL è un test gratuito per verificare la sicurezza del prodotto indipendente e l’organizzazione di certificazione,che è stata fondata nel 1894 quando William Henry Merrill aprì una Bureau elettrica dei sottoscrittori e  condotto il primo test in isolamento non combustibile.Nel 1895,Merrill,ha sviluppato una serie di standard di sicurezza e il personale di tre presso l’organizzazione-che fù poi ribattezzata “Underwriters Laboratories”-emessi 75 rapporti ai clienti.Solo 4 anni più tardi,il numero dei prodotti testati era cresciuto a 1.000 incluse lampade,scatole d’allarmi antincendio,fusibili e riscaldatori.

Con i numeri:

  • Oggi UL dispone di 95 laboratori e strutture di test in tutto il mondo.
  • UL è una società basata sulla scienza della sicurezza globale indipendente e non riceve alcun finanziamento da parte del governo.
  • 19.000 categorie fino a 100.000 prodotti che sono stati testati vanno annualmente come decorazione di Natale per elettrodomestici di tutte le dimensioni per la casa e l’industria,nonchè i dispositivi di sicurezza come i giubbotti di salvataggio.
  • Un prodotto deve superare il 100% dei test di sicurezza approvati prima di ricevere il marchio UL,che garantisce chi soddisfa tutti gli standard necessari.
  • Il marchio UL è così ben rispettato,e la maggior parte dei negozi commerciali rifiutano di vendere i prodotti senza il marchio.
  • 22,4 miliardi di marchi UL sono apparsi nei prodotti nel 2011.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*