Siemens: in Russia…in treno COMMENTA  

Siemens: in Russia…in treno COMMENTA  

Il gruppo multinazionale tedesco Siemens, produttore leader nel settore informatico e automotive, ha concluso un accordo di Joint Venture con la compagnia russa Sinara, avente lo scopo di fornire alle ferrovie statali sovietiche, ben 675 mezzi locomotori per un valore complessivo di 2 miliardi e mezzo di euro.


L’accordo è stato siglato nella capitale russa, a Mosca, alla presenza di Angela Merkel, “primo ministro” tedesco. Attualmente non si hanno dettagli sui tempi di consegna dei mezzi.


Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*