Siena, Italia: una città medioevale colma di attività - Notizie.it
Siena, Italia: una città medioevale colma di attività
Guide

Siena, Italia: una città medioevale colma di attività

La vivace città di Siena, Italia, ricca di una grande varietà di attività giorno per giorno, fa sì che i visitatori apprezzino maggiormente la sua bellezza solo pochi giorni dopo che l’hanno lasciata. Che cosa provoca questa reazione ritardata? Forse è dovuto al fatto che questa generosa città, che si trova nella Toscana centrale, ha così tanto da offrire che lascia poco tempo per fare un respiro e pienamente apprezzare tutta la bellezza alla quale i visitatori sono esposti durante il loro soggiorno.

La maggior parte dei visitatori sono così innamorati delle facciate caratteristiche della città, dei tetti, delle sue incantevoli piazze e della sua atmosfera antica; sembra che tutto sia rimasto intatto dal Medioevo, non possono smettere di guardarla e incamerare immagini una dopo l’altra. Solo una volta a casa, guardando le loro foto, i visitatori si rendono conto delle meraviglie a cui sono stati esposti. Con così tanto da vedere e da fare, è importante dare priorità ai punti di riferimento, eventi, e capolavori artistici che meritano meglio la vostra attenzione.

La seguente guida dovrebbe aiutarvi.

Tour Piazza del Campo

Siete pronti a viaggiare nel tempo? Potrete fare una passeggiata in una delle più belle piazze del mondo, Piazza del Campo, il cuore pulsante di Siena del 1300. Per ammirare pienamente la forma della piazza, salite sulla parte superiore della Torre del Mangia. Qui, si può apprezzare appieno la forma caratteristica della piazza e prendere alcune immagini mozzafiato dell’orizzonete della città. Una volta che si è goduto di tale vista, è il momento di socializzare con i cittadini, passeggiare per le imponenti facciate dei palazzi, e godere dei numerosi ristoranti e negozi di souvenir. Per una prospettiva diversa, visitate la piazza di notte. Non è una sorpresa perché il centro storico di Siena sia stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Ammirare la Cattedrale di Siena

L’esterno della Cattedrale di Siena (Duomo di Siena) è abbastanza impressionante con la sua facciata, prevalentemente vanta marmo bianco, rosa Siena pietra e verde scuro di pietra Prato.

Eppure, l’interno vi porta in un viaggio straordinario attraverso l’arte, la storia, e le credenze religiose. Il pavimento raffigura simboli esoterici e si dipanano storie religiose per coloro che sono disposti ad ascoltare. Il resto parla da sé: Gli affreschi, che si trovano nella navata sinistra con la Libreria Piccolomini, raffigurano l’opera di Pinturicchio, subito dopo la biblioteca ci sono quattro statue scolpite da Michalangelo tra il 1501-1504, e un altro capolavoro da non perdere è il pulpito disegnato da Nicola Pisano, che raffigura scene della Bibbia e la vita di Gesù.

Visita il Battistero di Siena

Dopo aver ammirato il Duomo di Siena, fate una piccola passeggiata e appena dietro di esso, c’è il Battistero di Siena che ha sostenuto il ruolo di più importante sito religioso di Siena. Proprio sotto la volta sono stati battezzati personaggi famosi e non. Ammirate gli splendidi affreschi, l’incantevole fonte battesimale in bronzo e marmo, e le statue di bronzo angeliche che decorano il tabernacolo.

Scopri il Municipio e il Museo Civico di Siena

Mentre si è ancora in Piazza del Campo, voltate la testa al Municipio e visitare il Museo Civico per avere una grande rappresentazione della vita medievale di Siena, da non perdere i famosi affreschi raffiguranti l’Allegoria del Buono e del Cattivo Governo di Ambrogio Lorenzetti.

Partecipare al Palio di Siena

Non molti eventi possono eguagliare il livello di energia e di entusiasmo come la tradizionale corsa di cavalli intorno a Piazza del Campo, il Palio di Siena.

Tenuta due volte l’anno, a luglio e agosto, la gara presenta cavalli che rappresentano ciascuno dei 17 distretti della città. Il Palio ha una storia molto remota, con record che ne indicano l’esistenza almeno dal 17 ° secolo. Se si desidera partecipare a questa gara tradizionale in cui i fantini cavalcano a pelo, bisogna essere consapevoli della folla imballata, del caldo estivo, e dei pericoli della gara stessa – fantini ripetutamente cadono dai loro cavalli. Segnate sul calendario il 2 luglio e il 16 agosto, se deisderate partecipare a questo evento di forte adrenalina.

Cenare in un ristorante

Le colline che circondano Siena, sono note per la produzione di una delle cucine più belle della terra. Olio, vino, carne e verdura sono stati coltivati ​​attraverso i secoli grazie alla saggezza degli agricoltori locali. Gli intenditori di vino potranno apprezzare un sorso di Chianti, Brunello di Montalcino, Montepulciano o Vernaccia di San Gimignano.

Se siete alla ricerca di un luogo per assaporare la cucina toscana, fermartevi a ‘La Taverna di San Giuseppe’. Il loro piatto forte è il famoso gnocchi al tartufo.

La Taverna di San Giuseppe
Via Giovanni Dupre 132
53100 Siena, Italia
Numero di telefono: +39 0577 42286

Andate in un tour di degustazione di vini

Un viale di cipressi che porta a un vigneto di 800 acri conosciuta come Villa Dievole. Villa Dievole si trova nel cuore del Chianti Classico Hill Country tra le tranquille colline e borghi nascosti, vanta edifici medievali. Una volta rifugio privato della nobiltà fiorentina, Villa Dievole è ora una splendida casa di campagna per i viaggiatori. Una varietà di pacchetti sono offerti agli ospiti, tra cui alloggio e degustazioni vinicole. Se la pace e la tranquillità è all’ordine del giorno, non si può sbagliare scegliendo Villa Dievole Hotel Wine e Resort.

Villa Dievole Vino e Resort
Loc. Dievole 6/Vagliagli
Castelnuovo Berardenga
53019 Siena, Italia
Numero di telefono: +39 0577 32 26 32

Le piazze di Siena medievale, una cucina squisita e tradizioni intriganti attirano migliaia di visitatori ogni anno da tutto il mondo.

Assicurati di avere un po’ di spazio solo per apprezzare le bellezze che questa città ha da offrire. Non fate l’errore di girare tutte le attrazioni in un solo giorno, ma piuttosto cercate di prenotare un week-end per consentire alla splendida vista e ai tesori di penetrarvi dentro, questa città merita sicuramente .

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*