Sigarette in spiaggia, multe fino a 3000 euro per i trasgressori
Sigarette in spiaggia, multe fino a 3000 euro per i trasgressori
News

Sigarette in spiaggia, multe fino a 3000 euro per i trasgressori

Sigarette in spiaggia, multe fino a 3000 euro per i trasgressori
Sigarette in spiaggia, multe fino a 3000 euro per i trasgressori

Sigarette in spiaggia, multe fino a 3000 euro per i trasgressori. Nuove misure adottate dal Ministro dell’ambiente Galletti.

Multe salate per chi inquina le spiagge con i mozziconi di sigarette. Scattano le nuove misure adottate dal Ministro dell’Ambiente Galletti. La legge è stata pensata “per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali”.

Sono previste multe fino a 3000 euro per chi lascia o non raccoglie cicche e mozziconi di sigarette in spiaggia. La legge riguarda anche altre tipi di rifiuti non organici. Pone un particolare accento sulle sigarette, gettate a volte nel mare o negli scarichi. Multe da 150 euro anche per chi getta per strada fazzoletti, chewing gum, e scontrini. In spiaggia, invece, dai 30 ai 300 euro.

Per il Ministro dell’Ambiente Galletti: “si tratta di misure di civiltà, che vanno ad affiancarsi alla nostra determinata attività di sensibilizzazione verso una nuova cultura di rispetto per l’ambiente, a lungo carente in Italia”.

La legge fa parte di una storica campagna per sensibilizzare i cittadini italiani, conosciuta come “Ma il mare non vale una cicca?”.

In questa campagna sono state coinvolte più di 50 spiagge della nostra penisola.

Il rispetto per l’ambiente è importante, non solo per prevenire l’inquinamento, ma anche per preservare il bellissimo paesaggio delle coste italiane.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche