Siglato l’accordo per spostare i reperti alla Laika

Firenze

Siglato l’accordo per spostare i reperti alla Laika

Laika
Laika

Finalmente è stato siglato a Firenze l’accordo che prevede lo spostamento dei reperti di epoca etrusca e romana ritrovati a Ponterotto nel Comune di San Casciano, durante i lavori di ampliamento di Laika.

Ormai da mesi andava avanti la diatriba tra il Comune, le altre istituzioni e la ditta Laika, leader nel settore di produzione di camper. Infatti durante i lavori per la costruzione di un nuovo capannone all’avanguardia, che avrebbe creato 249 posti di lavoro, sono stati rinvenuti una casa etrusca e un edificio romano che hanno bloccato i lavori.

L’indecisione era tra la creazione di un parco archeologico con la conseguente perdita di nuovi posti di lavoro, oppure la costruzione del capannone e quindi nuovi posti di lavoro ma la possibile perdita del nostro patrimonio culturale. Finalmente siamo arrivati all’accordo che prevede la rimozione dei reperti archeologici entro il 30 giugno 2013 e il proseguimento dei lavori di costruzione, che probabilmente riprenderanno tra pochi mesi.

Infatti Laika pagherà 400 mila euro per lo spostamento dei ruderi archeologici in un sito più adatta in località La Botte dove sarà creato un parco tematico per la fruizione di questi beni da parte della popolazione.

Si tratta di un accordo che bilancia gli interessi pubblici e quelli di sviluppo della comunità.

Alla firma dell’accordo hanno partecipato il presidente della Regione Enrico Rossi insieme a Maddalena Ragni del Ministero per i Beni culturali, Maria Rosa Barbera della sovrintendenza per i beni archeologici della Toscana,l’amministratore delegato di Laika Caravans, Jan Gerrit Dee Haas, e il sindaco di San Casciano Massimiliano Pescini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Firenze mare
Firenze

Mare più vicino a Firenze in treno

23 giugno 2017 di Notizie

Per tutti i fiorentini e i turisti in visita al capoluogo toscano che vogliono godere per qualche ora della brezza marina vediamo quale mare da Firenze si può raggiungere facilmente in treno.