Significato del piercing all’orecchio

Guide

Significato del piercing all’orecchio

Dietro il piercing all’orecchio esistono diversi significati culturali. Ted Polhemus, antropologo americano, è convinto che le orecchie, all’epoca delle tribù primitive, fossero trafitte perché esisteva il timore che gli spiriti maligni e demoni potessero entrare nel corpo attraverso le orecchie. Il piercing impediva loro di entrare nelle orecchie e faceva scivolare gli spiriti sui lobi. Molte tribù africane, asiatiche e sudamericane sono note per avere vari piercing su tutto il corpo. I guerrieri africani Samburu indossano tappi per le orecchie in avorio come simbolo di coraggio e virilità, e altre tribù, come i Masai e Pokot indossano diversi anelli ai loro lobi delle orecchie. Il piercing all’orecchio viene considerato anche come simbolo ornamentale femminile.


Agli inizi del XIX secolo, il piercing all’orecchio è considerato come arte. Piercing all’orecchio è considerato di moda per uomini e donne. Mentre tradizionalmente venivano forati solo i lobi o le parti cartilaginee delle orecchie, oggi, quasi tutte le parti dell’orecchio vengno “trafitte” con anelli e perfino borchie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...